Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arte e musica a Taggia, il nuovo incontro dell’associazione Asso.Lab.Start.AM foto

Propone un appuntamento sulla pittura tardo-medievale nelle Alpi Marittime

Taggia. Dopo il successo della presentazione del catalogo di Francesco Brea, l’associazione Asso.Lab.Start.AM, in collaborazione con il Centro Culturale Tabiese, propone un nuovo incontro sulla pittura tardo-medievale nelle Alpi Marittime.

Sabato 9 giugno alle 16, presso il convento dei domenicani di Taggia, la storica dell’arte Véronique Plesch interverrà su Giovanni Canavesio, pittore: un grande interprete delle emozioni umane. La prof.ssa Plesch insegna Art History al Colby College di Waterville (Maine-USA), e fa parte del comitato di redazione di importanti riviste del settore. Si è occupata dello studio dei cicli della Passione nelle Alpi, da cui ha tratto il saggio Le Christ peint: Le cycle de la Passion dans les chapelles peintes du XVe siècle dans les Etats de Savoie (Société Savoisienne d’Histoire et d’Archéologie, 2004). Ha inoltre dedicato un volume all’opera di Canavesio a La Brigue (Francia): Painter and Priest: Giovanni Canavesio’s Visual Rhetoric and the Passion Cycle at La Brigue (University of Notre Dame Press, 2006).

Dopo Nôtre Dame de La Brigue, e insieme a San Bernardo di Pigna, il Convento dei Domenicani di Taggia è un importante luogo per ammirare la pittura del Canavesio e non solo. L’incontro è seguito da una visita guidata dal titolo: Giovanni Canavesio ed il convento dominicano di Taggia, a cura del dott. Massimo Bartoletti, storico dell’arte e funzionario della Soprintendenza di Genova, noto studioso delle scuole pittoriche del ponente ligure e a sua volta autore di diverse pubblicazioni sull’artista.

Infine in serata protagonista è la musica: alle 21 presso l’Oratorio dei Bianchi di Taggia, il Coro Filarmonico “Musica Nova” di Sanremo, eseguirà il Requiem di Mozart con accompagnamento di pianoforte a 4 mani. La giornata di Arte e Musica ha il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura di Taggia, della Confraternita del Gonfalone di Taggia e del Liceo G.D. Cassini di Sanremo (sarà rilasciato attestato di partecipazione per aggiornamento degli insegnanti).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.