Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arredare low cost: quello che non sapevi su come avere qualità a basso prezzo

Non sempre i grandi magazzini propongono merce di scarsa qualità, anzi, a volte si tratta di prodotti che possono durare anche anni, ma che costano poco perché appunto venduti a pezzi da montare in autonomia

Più informazioni su

Sono in tantissimi coloro che quando arriva il momento di arredare la casa corrono subito in grandi magazzini che propongono mobili a basso prezzo smontati o che li acquistano direttamente online facendoli arrivare a casa. Dopotutto acquistare un appartamento è già una spesa importante e l’ultima cosa di cui si ha voglia quindi è sperperare denaro.

Non sempre i grandi magazzini propongono merce di scarsa qualità, anzi, a volte si tratta di prodotti che possono durare anche anni, ma che costano poco perché appunto venduti a pezzi da montare in autonomia.

Discutibili le critiche alla qualità, nel senso che se, ad esempio, una persona ha una vera passione per la cucina e ha, quindi, bisogno di elettrodomestici e strutture d’eccellenza, una persona che invece cucina solo quando proprio necessario potrebbe non voler investire molto. A ognuno il suo, quindi.

Quanto costa il montaggio dei mobili?

In tutti i casi, le aziende stesse che vendono il prodotto propongono anche un servizio di montaggio a casa. C’è da dire, tuttavia, che secondo quanto si legge nelle recensioni online, questo non valga davvero la pena. Il costo del montaggio è di circa un centinaio di euro per quel che riguarda il montaggio mobili Roma o nelle grandi città, mentre se si abita in zone più distanti si dovrà pagare un ulteriore cifra pari a 50-60 euro. Se i mobili da montare sono da collegare alla rete elettrica o al sistema idrico ci saranno altri costi extra fra i 100 e i 130 euro.

Facendo dei conti è chiaro che il costo del montaggio proposto dalle aziende stesse che rivendono i prodotti richiede un budget elevato. Per risparmiare la cosa migliore è cercare personale professionale che si occupa del montaggio nella propria zona di residenza. Ci sono portali in cui è sufficiente inserire le informazioni sul tipo di professionista di cui si ha bisogno e la propria città per ottenere una lista di contatti. Tramite questi canali si può richiedere anche comodamente un preventivo per sapere già che costi si andranno ad affrontare.

Perché chiamare un professionista e non far-da-sé

Molti principianti nel montaggio mobili sono attirati dall’idea di arrangiarsi nel fare tutto. Dopotutto le indicazioni sulle istruzioni per montare il complemento d’arredo sono inserite nella confezione dello stesso, con indicazioni che sembrano a prova di bambino. La verità è che la cosa però non è affatto semplice e anche se qualche strumento di lavoro viene inserito nella scatola in omaggio, si dà comunque per scontato che la persona abbia determinata attrezzatura.

Se non è così, iniziano le complicazioni. In generale, comunque, il montaggio non è semplice e richiede sempre la collaborazione di due persone, di cui almeno una piuttosto forzuta. Assi e strutture vanno girate e rigirate per assemblare le componenti e, quindi, è richiesto il sollevamento di pesi non indifferenti. Il montaggio è una parte fondamentale per avere poi mobili solidi e resistenti e per questo ci vuole molta attenzione: ogni vite, ogni bullone, morsetto, chiodino va ben applicato per sicurezza.

Una cura in più è richiesta su mobili che non sono nuovi e mai montati, ma che sono stati smontati e vanno ora rimontati nuovamente. Questo perché le componenti saranno già compromesse e quindi maggiormente delicate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.