Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arma di Taggia, scuole Pastonchi progetto Pon: “La mia radio” tra le iniziative più seguite fotogallery

Promosso da R24 Radio, ha coinvolto una ventina di ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 14 anni

Taggia.  Nei giorni scorsi è andato in scena l’ultimo atto dei diversi progetti ‘Pon’ avviati con successo dall’Istituto Scolastico Comprensivo di Arma di Taggia “Pastonchi”, finanziati dalla Comunità europea e patrocinati dal Miur, riservati agli alunni di età compresa tra 10 e 14 anni.

All’interno della capiente aula-mensa della scuola, completamente piena anche di genitori ed insegnanti, gli ‘esperti’ che hanno curato i progetti e i tutor (insegnanti messi a disposizione dal Comprensivo) hanno consegnato gli attestati di partecipazione agli iscritti che hanno seguito i Pon.

Prima di ogni consegna di gruppo, sono state proiettate immagini e filmati che hanno riassunto le varie fasi del lungo percorso intrapresa dagli studenti che hanno scelto tra le varie opportunità che prevedevano corsi di inglese e francese, lezioni di vela, di equitazione eccetera.

Tra i progetti più seguiti quello denominato ‘La mia radio’ che è stato appoggiato dalla nuova emittente radiofonica del Ponente ligure, R24Radio. In quel caso la ventina di ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 14 anni (1^, 2^ e 3^ media) sono stati accompagnati alla scoperta delle realtà fondamentali della nostra provincia riguardo la comunicazione giornalistica e alcuni dei luoghi simbolo ben conosciuti anche al di fuori della nostra zona.

Dopo un primo approccio nella sede di R24Radio, dove tutti hanno esordito salutando in diretta in Fm, il gruppo ha visitato la redazione di Riviera24.it per capire i meccanismi del giornalismo on-line.

Successivamente le visite si sono svolte presso il teatro Ariston (backstage, camerini, salone trucco-parrucco, sala macchine…), il Casinò (zona ingresso Porta Teatro, area esposizione quadri e sculture, reperti storici del Festival, Teatro dell’Opera), la redazione sanremese de La Stampa e Secolo XIX e la sede di Imperia Tv.

La logica conclusione dei dieci incontri (uno alla settimana ogni mercoledì) si è svolta di nuovo nella sede di R24Radio dove tutti i partecipanti hanno potuto parlare in diretta raccontando la loro esperienza relativa al progetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.