Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Amministrative 2018, i ringraziamenti di “Imperia di Tutti-Imperia per Tutti” ai sostenitori

"Il nostro movimento continuerà a impegnarsi per una città di tutti e per tutti"

Imperia di Tutti – Imperia per Tutti ringrazia tutti i cittadini che hanno sostenuto il movimento lo scorso 10 giugno.

L’esito del voto di Imperia evidentemente ci amareggia. Il risultato elettorale non ha premiato la nostra coalizione e il candidato sindaco Guido Abbo da noi sostenuto. Avremmo preferito un altro scenario ed oggi essere in attesa di affrontare il ballottaggio con entusiasmo e speranza. E’ andata diversamente. Ci sarà tempo e modo per completare un’analisi dei motivi che hanno condotto a questo risultato.

Crediamo invece sia il momento di dire grazie! Grazie a tutti coloro che hanno creduto in noi votandoci. In un contesto politico nazionale che certamente non ci ha agevolato, in una città fortemente divisa , con otto candidati sindaci, 18 liste e oltre 500 candidati, Imperia di Tutti Imperia per Tutti è cresciuta rispetto a cinque anni fa: unica lista in controtendenza nel panorama del centro sinistra imperiese

Difficile per una lista civica ripresentarsi dopo cinque anni, ancor più difficile migliorarsi. Crediamo che sia stato premiato il nostro modo di intendere e fare politica: mai gridando ma sempre portando il nostro contributo e sostenendo i nostri valori in maniera costruttiva in tutte le sedi. Ci siamo presi in questi anni le nostre responsabilità, mettendoci la faccia anche quando altri aspettavano di capire come “tirava il vento”. Abbiamo sempre cercato di coinvolgere e di condividere con la cittadinanza le nostre idee.

Ci siamo sempre battuti per una città a misura d’uomo, per i diritti civili, per l’inclusione, affinché Imperia compisse dei passi importanti. E ci siamo riusciti.

Non è stato scontato. Cinque anni fa eravamo un piccolo gruppo che con un po’ di incoscienza e tanta buona volontà si è messo in gioco per provare a dare voce ai propri ideali. Abbiamo dovuto ritagliarci un posto nel panorama politico, lo abbiamo fatto con credibilità, certi dei nostri valori ma sempre pronti a discutere con chiunque. Siamo cresciuti in questi anni e il nostro lavoro ci ha premiato.

Il nostro cammino non si esaurisce e non si esaurirà, a prescindere dal risultato del ballottaggio del 24 giugno per il quale, con coerenza e correttezza, Imperia di tutti Imperia per tutti non dà alcuna indicazione, essendo i progetti in gioco radicalmente altri dai nostri. Riteniamo, così, di rispettare la sensibilità dei nostri iscritti e dei nostri sostenitori. Quello che certamente possiamo confermare è che il nostro movimento, forte di tante persone che si sono avvicinate e del sostegno dimostrato dall’elettorato, continuerà a impegnarsi per una città di tutti e per tutti”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.