Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Portosole di Sanremo nave Palmaria della Marina Militare italiana fotogallery

Farà rotta nelle prossime ore verso Capo Mortola, per sostituire la boa situata a poche centinaia di metri dalla costa

Sanremo. Una nave che non si vede tutti i giorni quella che è arrivata questa mattina a Portosole. Si tratta di un’unità della Marina Militare Italiana, chiamata “Palmaria”.

L’unità partita da La Spezia farà rotta nelle prossime ore verso la boa di segnalamento “Capo Mortola”, situata a poche centinaia di metri dalla costa. La nave è dotata di una gru in grado di sollevare fino a 15 tonnellate di peso e di un argano di potenza idoneo a spostare i pesanti massi d’ormeggio dei segnali marittimi ed effettuare così la posa e il recupero di boe, fanali, mede, catenarie, ancore e tralicci.

Nave Palmaria, varata nel 1989 è impiegata dalla Marina per il trasporto di fari e manutenzione segnalamenti marittimi a mare. Tra le altre attività normalmente svolte da Palmaria rientrano anche il supporto alle prove tecniche per le unità navali e sommergibili di nuova costruzione ed il ruolo di unità appoggio alle esercitazioni dei reparti speciali della Marina Militare.

Impostata il: 25/03/1987
Varata il: 25/02/1989
Cantiere: CN Morini Ancona
Dislocamento: 478,06 t  –  685,89 t p.c.
Lunghezza: 56,72 m
Larghezza: 10 m
Immersione: da 1,46 m a 3,06 m
Apparato motore: 2 Motori Diesel della ditta Isotta Fraschini per le due linee d’asse con eliche pentapala
Apparato Elettrico: 1 Motore Elettrico che asserve l’elica prodiera ausiliaria di manovra
Potenza: 647 KW (867,64 HP )
Velocità: 14 Kt
Autonomia: 1500 NM
Armamento: Predisposizione per 2 mitragliatrici MG calibro 7,62 mm
Equipaggio: 32 militari (3 ufficiali, 8 sottufficiali, 21 tra graduati e volontari)

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.