Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, scrive al sindaco minacciando di darsi fuoco: salvato dalla polizia

Sembra che alla base del gesto ci sia il rigetto della richiesta di residenza

Ventimiglia. Un 29enne ha manifestato al sindaco Enrico Ioculano, scrivendogli una mail nelle scorse ore, l’intenzione di suicidarsi dandosi fuoco il prossimo lunedì se il Comune non gli avesse rilasciato la carta d’identità.
Sembra che il giovane, originario della Calabria e attualmente ospite di un parente nel quartiere di Roverino, si fosse recato anche negli uffici dell’Anagrafe, che però gli avevano negato la residenza per mancanza di requisiti.

Letta la mail nella quale il giovane minacciava di farla finita, il sindaco ha contattato il commissariato di Ventimiglia, che ha inviato una pattuglia alla ricerca del 29enne. Dopo averlo individuato, gli agenti hanno chiesto l’intervento di un’ambulanza della Croce Verde Intemelia che ha accompagnato il giovane, scortata dalla pattuglia, all’ospedale di Sanremo per accertamenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.