Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, si accendono gli animi nell’incontro su ex Tonet e area Fassi foto

Polemiche sul nuovo asilo: "Hanno tagliato fuori la comunità scolastica"

Vallecrosia. Non sono mancati i toni accesi nell’incontro pubblico del tardo pomeriggio di oggi presso la sala polivalente del “solettone” durante il quale i progettisti, su invito dell’amministrazione comunale, hanno relazionato ai cittadini presenti i progetti inerenti la riqualificazione della Fassi e dell’ex area Tonet.

Incontro Vallecrosia

“Due progetti che hanno bisogno di essere conosciuti”, ha esordito il sindaco di Vallecrosia Ferdinando Giordano, “Perché sono state divulgate alcune inesattezze”. “Alcune scelte sono proprie di questa amministrazione e ce ne assumiamo la responsabilità”, ha aggiunto, “Da parte nostra non c’è alcuna volontà di ritornare sulle decisioni prese in quanto si è già arrivati ad una fase attuativa dei progetti. Per arrivare a questo, è stato portato avanti un intenso lavoro durato all’incirca tutto il nostro arco amministrativo”.

La spiegazione del progetto “Ex Tonet” da parte dei tecnici

I toni si sono subito scaldati quando il candidato sindaco Armando Biasi ha chiesto delucidazioni sulle modalità dell’incontro: il pubblico ha mal accettato le “imposizioni” del consigliere Giovanni Bovalina, che si è mostrato inflessibile nel regolamentare gli interventi.

Armando Biasi

Le conclusioni del sindaco Ferdinando Giordano

A scaldare i presenti, relativamente al progetto relativo alla costruzione di un nuovo centro commerciale Conad e di un nuovo edificio scolastico, realizzato dal privato come onere,  è stato l’intervento della maestra Rosa Muratore, delegata dalla dottoressa Colombo, direttrice: “Era necessario coinvolgere la comunità scolastica nella realizzazione di un progetto che toccava così da vicino la scuola”, ha esordito, “La scelta di come utilizzare gli spazi forse doveva essere lasciata alla comunità scolastica. Invece noi non siamo stati molto coinvolti”. E ancora: “I bambini hanno bisogno di spazi all’aperto, vivibili, dove possano vivere tranquillamente la loro vivacità”.

Si parlava di scuola, è vero, tema caro a molti. Ma l’incontro di oggi ha segnato soprattutto l’inizio vero e proprio della campagna elettorale che vede il sindaco uscente Ferdinando Giordano contro altri tre candidati sindaci alle amministrative del 10 giugno: Armando Biasi, Fabio Perri e Silvano Croese. Tutti presenti all’incontro o rappresentati da candidati consiglieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.