Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, la confederazione Misericordie d’Italia: “Vogliamo salvare l’istituto Sant’Anna”

Affiancherà la Diocesi di Ventimiglia/Sanremo nell'opera di salvaguardia per garantire la prosecuzione del servizio scolastico cattolico nella zona

Vallecrosia. In occasione della manifestazione tenutasi ieri pomeriggio a sostegno dell’istituto Sant’Anna di Vallecrosia è intervenuta anche una delegazione della locale Croce Azzurra affiliata al movimento nazionale delle Misericordie d’Italia con il supporto di alcuni loro rappresentanti.

Al termine del corteo sono intervenuti al pubblico comizio il presidente ed il direttore del sodalizio vallecrosino Pietro Deaddis e Matteo Amato accompagnati da Francesco Fracchiolla in qualità di coordinatore della Misericordia Zona Ovest (Liguria Piemonte e Valle d’Aosta) e dall’Avv. Francesco Lima consigliere della stessa con espressa autorizzazione dalla Misericordia Nazionale. Dalle parole dei rappresentanti di Confederazione è stata espressa tutta la disponibilità della Misericordia Nazionale e delle Misericordie Liguri ad affiancare la Diocesi Ventimiglia/Sanremo nell’iniziativa, contribuendo concretamente al salvataggio delle scuole S. Anna in Vallecrosia.

Vi è la piena consapevolezza da parte delle Misericordie Nazionali e Locali della delicatezza del momento per l’intera collettività di Vallecrosia interessata dalla chiusura delle scuole di S. Anna così come si avverte forte la necessità di contribuire a preservare un simile inestimabile patrimonio umano e religioso.

In quest’ottica, in attesa che venga fornito un quadro più approfondito ed esauriente della situazione e degli interventi necessari per la messa a norma delle strutture scolastiche, così come interessati a conoscere le determinazioni dell’ordine delle suore proprietarie della struttura medesima, le Misericordie manifestano tutto il loro interesse ad affiancare e supportare pienamente la Diocesi nell’eventuale opera di salvaguardia delle scuole di S. Anna che vorrà essere intrapresa in Vallecrosia ovvero in qualsiasi altra iniziativa che garantisca la prosecuzione del servizio scolastico cattolico nella zona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.