Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vallecrosia, incontro pubblico su progetto ex Tonet. Amministrazione comunale: “Raggiunto l’obiettivo” foto

"Risibili le contestazioni portate poi da alcuni candidati alle prossime elezioni comunali"

Vallecrosia. Di seguito pubblichiamo il comunicato stampa dell’amministrazione comunale in merito all’incontro pubblico per la presentazione dei progetti relativi all’ex Fassi e all’ex area Tonet.

incontro tonet vallecrosia

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ferdinando Giordano è rimasta soddisfatta dell’incontro pubblico organizzato ieri al fine di illustrare gli importanti progetti pubblici-privati, già avviati anche operativamente, l’area intorno al plesso scolastico di via San Rocco (ex fabbrica di caramelle Fassi ed ex vaseria Tonet).

L’incontro era stato organizzato dall’amministrazione comunale per poter dare la possibilità ai tecnici progettisti di parte privata e a quelli comunali (hanno partecipato i funzionari responsabili del settore urbanistico, quello del settore amministrativo, il responsabile del settore lavori pubblici e il comandante del corpo di polizia locale) di illustrare sotto ogni punto di vista quanto si sta realizzando.

I progetti sono stati illustrati con proiezioni di tavole e spiegazioni dettagliate a seguito di quesiti del pubblico anche al fine di fare piena chiarezza su alcuni aspetti che erano stati oggetto di una chiara disinformazione creata ad arte da persone evidentemente ostili alle opere.

Il sindaco Giordano prima del dibattito ha brevemente ben spiegato che le scelte amministrative erano state assunte con responsabilità , rivendicandone la bontà, mentre la realizzazione della progettualità e dei procedimenti era stata seguita dai tecnici al meglio delle possibilità consentite dalla normativa. Tra l’altro verrà potenziata la viabilità con la creazione di una nuova grande rotatoria nell’incrocio tra Via San Rocco e Via Roma, che fluidificherà di molto il transito veicolare, la realizzazione di centinaia di posti auto pubblici, di una nuova strada di collegamento per il traffico leggero tra la rotatoria e Via Orazio Raimondo che servirebbe il parcheggio pubblico, quello delle scuole, l’ingresso carrabile delle stesse scuole anche per lo scuolabus e i disabili che sarebbe posizionato sul lato monte, e lo stesso Palazzo Municipale che così sarebbe raggiungibile da un itinerario sicuramente più agevole e dignitoso rispetto all’attuale. Anche l’accesso pedonale delle scuole verrebbe messo in sicurezza con nuovi marciapiedi.

Al netto delle polemiche strumentali portate nella discussione da ex sindaci, che in tanti anni di amministrazione non erano stati in grado di realizzare mai opere del genere risanando grandissime aree in abbandono da decenni, l’Amministrazione ha raggiunto l’obiettivo di portare a conoscenza, di chi era disposto ad ascoltare, quanto progettato e in fase di realizzazione.

Hanno fatto scalpore poi le dichiarazioni di una insegnante, anche lei candidata alle prossime elezioni comunali, che ha contestato in maniera “folkloristica” alcuni aspetti del progetto ex vaseria Tonet, che riguarda anche la realizzazione di una nuova scuola materna, parlando a nome e per conto della Dirigente scolastica dell’Istituto Andrea Doria, e smentendo la stessa, asserendo che non la dirigente doveva intervenire alle riunioni preventive fatte dall’amministrazione comunale negli ultimi mesi, ma l’intera “comunità scolastica”. Pare strano che la dirigente scolastica possa aver delegato una candidata alle elezioni comunali a contestare un progetto che lei stessa aveva visionato in precedenza senza farvi apportare modifiche sostanziali.
Risibili le contestazioni portate poi da alcuni candidati alle prossime elezioni comunali, ormai sempre gli stessi, forse pensando di mettersi in mostra davanti alla cittadinanza, senza riuscirci, non hanno fatto che ribadire i loro preconcetti con demagogia e strumentalizzazione davanti al pubblico presente formato però, quasi per la totalità, da candidati e fiancheggiatori delle liste concorrenti…in poche parole, “se la sono suonata e cantata”, in quanto la cittadinanza ha già compreso e apprezzato, evidentemente, le progettualità avviate dall’Amministrazione Giordano.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.