Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tre giovani studentesse di Sanremo trionfano al concorso “Il bello dello sport” foto

Per Sara Fiori, Elena Pinna e Nicole Conte, rispettivamente alunne della “Dante Alighieri”, il “Castillo” e il “Borgo Rodari” , una medaglia di bronzo e due argenti

Sanremo. Sara Fiori, Elena Pinna e Nicole Conte sono le giovani studentesse della città dei fiori vincitrici della seconda edizione del concorso “Il bello dello sport”, promosso da “Stelle nello sport” con il patrocinio di Miur e Coni nelle scuole primarie e secondarie di primo grado della Liguria.

Sara, Elena e Nicole, provenienti, rispettivamente, dalla “Dante Alighieri”, il “Castillo” e il “Borgo Rodari” sono state premiate una medaglia di bronzo e due argenti nella speciale cornice della “Festa dello sport” che si è svolta lo scorso 19 maggio nel cuore del Porto Antico di Genova.

I riconoscimenti sono stati attribuiti da autorità istituzionali e sportive per l’eccellenza degli elaborati prodotti che hanno spiccato sui 4.153 giunti da tutta la regione, per, come si legge in una nota, «qualità, originalità, passione e amore per lo sport. Disegni coloratissimi e testi profondi nonostante la giovanissima età […] Per ogni “leva” sono stati selezionati i tre migliori disegni e i tre migliori “pensieri”. In qualche caso la Commissione è dovuta ricorrere a degli ex aequo. Alla fine sono 54 gli elaborati selezionati dalla Giuria di Stelle nello Sport composta da Coni, Ansmes, Ussi, Panathlon e Porto Antico».

Oltre alle tre studentesse, nel corso della manifestazione è stato attribuito anche un riconoscimento all’Istituto Sanremo Centro Ponente che con un numero di 407 si è distinto come il centro comprensivo che ha prodotto il maggior numero di elaborati. Primeggiando sugli istituti comprensivi di Voltri 2 (339 elaborati), Barabino (232 elaborati) e Rapallo/Zoagli (212), il Sanremo Centro Ponente si è così aggiudicato il buono in palio di 300 euro da utilizzare presso GenovaRent per gite e trasferte. 

«La premiazione è stata un momento bellissimo per tutti i bambini e i ragazzi – commenta la maestra Annamaria Cosentino, docente della scuola primaria “Antonio Rubino” referente del progetto l’istituto comprensivo sanremese –. Le nostre tre stelline hanno brillato sul palco con le loro medaglie, erano contentissime. La manifestazione ha accolto studenti e genitori con una macchina organizzativa perfetta e calorosa. Lo sport è molto importante per i più giovani e la scuola che rappresento, in particolare, ci tiene moltissimo. Ogni anno attiviamo progetti dedicati, come il progetto “A scuola oltre la scuola” che per tutto il primo e secondo quadrimestre di questo anno scolastico ha portato nelle nostre aule esperti che hanno coinvolto gli alunni in attività didattico-sport. Siamo molto attenti allo sport, lo sport che è inclusione, crescita, condivisione, lo sport che permette a noi insegnanti di veicolari quei messaggi e valori positivi che pedagogicamente cerchiamo di trasmettere».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.