Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, ufficializzate le nuove nomine di Forza Nuova

Riconfermato Roberto Pardini nel ruolo di coordinatore cittadino, nominato vice-coordinatore Giovanni Calvi

Sanremo. Si è svolta ieri sera nella sede di Piazza Nota a Sanremo, la prima riunione programmatica della sezione cittadina di Forza Nuova.

In prima battuta si è proceduto ad ufficializzare le nuove nomine e a confermare le cariche già esistenti. Prosegue nel suo ruolo di coordinatore cittadino Roberto Pardini, mentre Giovanni Calvi rivestirà il ruolo di vice-coordinatore.

Sandrina Mamini si occuperà dell’associazione Evita Peron, rivolta alle donne, spesso, private della loro identità a causa degli effetti devastanti prodotto dal “femminismo”.

Il giovane sanremese Alessandro Martino coordinera’ il gruppo di Lotta Studentesca, l’unico vero movimento nazionale che combatte 365 giorni all’anno, per la difesa delle scuole.

Successivamente sono stati definiti gli orari di apertura della sede:
lunedì, mercoledì, venerdì dalle 16 alle 19. È stato attivato anche un numero telefonico, 01841919724, che sarà a disposizione di chiunque desideri avere informazioni, tesserarsi al nostro movimento, segnalare situazioni di abuso, mal servizio, incuria, pericolo o di indigenza.

La riunione è proseguita toccando temi più strettamente politici, che hanno avuto come argomento principale le elezioni amministrative del prossimo anno. A tal proposito si è iniziato a lavorare alla stesura del nuovo programma politico che nulla lascerà al caso e che avrà come punti salienti, oltre ai già citati progetti di riqualificazione di aree urbane e del ripristino della funivia Sanremo-Monte Bignone, anche quelli della sicurezza, degli aiuti alle famiglie italiane in difficoltà e delle frazioni.

“Vogliamo tornare a fare una politica di forte presenza tra la gente e per la gente. Incuranti ed assolutamente indifferenti ai falsi stereotipi di comodo che ci vengono attribuiti da chi non ha più freccie al proprio arco e tenta di recuperare consensi infangando l’operato altrui, daremo il nostro contributo attivo e fattivo per migliorare la città riportandola ad un livello degno del suo blasone, dimostrando con i risultati il nostro valore”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.