Sanremo, l’incontro con i commercianti di via Galilei sfocia in una protesta foto

Decine di residenti e alcuni commercianti della zona hanno colto l'occasione per dimostrare il loro disappunto sul cambio di senso di marcia

Sanremo. Quello che doveva essere un incontro con una delegazione ristretta della Confcommercio per parlare dello stato del cambio di viabilità in via Galilei si è trasformato in una protesta.

Un gruppo di commercianti e di residenti della zona che, evidentemente, avevano ricevuto l’imbeccata sull’orario della riunione prevista con il sindaco Alberto Biancheri, gli assessori Trucco e Biale – alcuni cartelli di invito alla mobilitazione erano stati affissi nei giorni scorsi nel quartiere – si sono presentati a Palazzo Bellevue in forze per manifestare, ancora una volta, il loro disappunto sul cambio della viabilità che ha interessato la strada di collegamento con la Foce.

Non sono bastati a calmare gli animi gli annunci di buoni risultati arrivati dai dati del traffico elaborati dalla società di consulenza incaricata dall’amministrazione per monitorare la situazione.

Tantomeno la decisione presa ieri dalla maggioranza di invertire il senso di marcia delle due bretelle fra via Pietro Agosti e via Galilei.