Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, “furbetti del cartellino”: le sentenze non prima della fine del 2018 foto

Oggi calendarizzate le udienze

Più informazioni su

Imperia. Non arriveranno prima della fine del 2018 le sentenze per i “furbetti del cartellino”: i 42 dipendenti pubblici del Comune di Sanremo a processo per truffa ai danni dello Stato e utilizzo indebito del badge marcatempo.
Oggi nell’aula del gup del tribunale di Imperia si è svolta un’udienza filtro con la calendarizzazione.

La requisitoria del pubblico ministero avrà inizio il 25 maggio e terminerà il prossimo 22 ottobre, quando inizieranno le arringhe della difesa che andranno avanti almeno fino al 30 novembre. Dopodiché, se i tempi saranno rispettati, arriveranno le sentenze: non prima, però, della fine del 2018.

Otto i riti abbreviati: quattro condizionati e quattro ordinari; sedici i patteggiamenti (8 davanti al gip e 8 ordinari) e 18 i riti ordinari per i quali è in corso l’udienza preliminare.

L’inchiesta, coordinata dai pm Maria Paola Marrali e Alessandro Bogliolo, ha portato alla sbarra 42 dipendenti del Comune di Sanremo accusati di truffa ai danni dello Stato e utilizzo indebito del badge marcatempo. Tutto venne a galla con un blitz della Finanza, scattato il 22 ottobre 2015: quel giorno furono eseguite 43 misure cautelari. 35 agli arresti domiciliari e 8 con obbligo di firma, mentre per 32 dipendenti era scattato il licenziamento.

Più informazioni su