Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, al posto dei vestiti nel trolley nascondeva cocaina: arrestato dai carabinieri

Turista si trasforma in corriere della droga e finisce in manette

Più informazioni su

Sanremo. Nel pomeriggio di ieri i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Sanremo hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, H.M., 36enne francese di origini tunisine.

L’uomo stava passeggiando in corso Cavallotti, trascinando un trolley. Quando i carabinieri lo hanno raggiunto ha detto loro di essere un turista, ma è stato tradito dal suo nervosismo che non è passato inosservato ai militari. Ad un certo punto, il 36enne ha anche provato a fuggire.

Ispezionando la valigia, gli investigatori dell’Arma hanno scoperto un doppio fondo nel quale erano occultati ben 72 ovuli contenenti complessivamente oltre mezzo chilo di cocaina pura (610 grammi) ed un panetto da 50 grammi di hashish per un valore al dettaglio di oltre 60mila euro. Inoltre l’uomo deteneva la somma in contanti di 420 euro che sono stati sequestrati piochè riconducibili all’illecita attività di spaccio.

I successivi accertamenti investigativi condotti dai militari dell’Arma con l’utilizzo delle banche dati in uso, hanno consentito di identificare il finto turista con numerosi altri “alias” e scoprire come lo stesso fosse in realtà ricercato poiché colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Padova nel 2017 per la stessa tipologia di reato per il quale dovrà scontare la pena di anni 1, mesi 9 e 26 giorni di reclusione. L’arrestato, che non ha rilasciato dichiarazioni, è stato associato direttamente presso il carcere di Imperia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.