Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, a Palazzo Borea d’Olmo un museo multimediale del Festival foto

La proposta di un gruppo di privati si affianca a quella delle sculture in bronzo dei vincitori della kermesse canora

Sanremo. Non solo le sculture in bronzo di tutti i vincitori del Festival della Canzone Italiana, ma anche un museo multimediale sulle edizioni della kermesse canora tra le più conosciute al mondo.

E’ questa la proposta arrivata nelle scorse settimane sulla scrivania dell’assessorato al turismo, da parte di un gruppo di investitori privati. Si tratterebbe di un polo tecnologico e interattivo da creare vicino al teatro Ariston, precisamente negli spazi dell’ex museo civico di Palazzo Borea d’Olmo, con un ingresso diretto dall’omonima piazza.

riviera24-palazzo borea d'olmo

Il progetto, non ancora definito nei suoi dettagli, è stato avanzato da alcuni privati che vogliono scommettere sul brand del Festival e, magari, inserirsi in un’idea di sviluppo turistico di via Matteotti, dato l’interessamento dimostrato da altri imprenditori che hanno pensato di finanziare un percorso di sculture dei vincitori del Festival.
Il Make Bongiorno di via Escoffier, vera star dei selfie ricordo, così non sarebbe più solo.

L’idea è stata ben accolta dall’assessore Marco Sarlo che ha già intavolato un confronto con i soggetti promotori intenzionati a creare l’esposizione hi-tech.

La direzione intrapresa dell’amministrazione comunale è di andare a caratterizzare l’area pedonale del centro cittadino con alcune attrazioni capaci di attirare il turista e offrire ai flussi di persone previsti in arrivo con l’apertura di The Mall, un motivo ulteriore per continuare lo shopping nel cuore di Sanremo e fermarsi a godere delle particolarità della città dei fiori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.