Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rusty Bike Team Icer Costruzioni, i fratelli Siffredi sono Campioni Regionali Mtb foto

Giornata baciata dal sole e gare disputate su un percorso tecnico

Più informazioni su

Pontedassio. Una domenica fantastica per il gruppo del Rusty Bike Team Icer Costruzioni, con i loro biker protagonisti a Pontedassio al Campionato Regionale Mtb della Fci Liguria. Come a dire, buon profeti in patria.

Giornata baciata dal sole e gare disputate su un percorso tecnico. Panoramico immerso nel verde. Fantastico il podio tutto di marca del Rusty Bike team Icer Costruzioni, nella gara riservata agli Allievi I anno (15 anni). Da pronostico vince Matteo Siffredi che precede i compagni di squadra Cristiano Martinelli e Tommaso Anselmi. Una nota di merito per Anselmi che conquista il suo primo posto nella sua carriera agonistica. Sul terzo gradino del podio sale anche l’ottimo Thomas Schimizzi bronzo negli allievi II anno (16 anni). Negli esordienti II anno (14 anni) bravo Simone Alassio, biker che dopo una sfortunata partenza, rimonta fino a raggiungere il quinto posto precedendo il compagno di squadra Alessio Fordano. Costretto al ritiro Wellington Bianchino.

Titolo regionale in casa Rusty Bike anche tra le ragazze grazie alla vittoria di Alice Siffredi tra le Esordienti II anno (14 anni). Da registrare un altro fatto abbastanza curioso. Tra le esordienti I anno, alla sua prima gara stagionale, Martina Ricciardi è bravissima a chiudere la sua prova al quarto posto. In campo maschile sfortunato Giacomo Veglio che cade senza conseguenze.

Per quanto concerne i G6 (12 anni) Mattia Bandera ottiene un buon terzo posto precedendo Christian Alassio: sesto Federico Massa Ad Andora (Sv), infine, alcuni componenti del sodalizio di Pontedassio hanno gareggiato su strada. Elisabetta Ricciardi sale sul gradino più alto del podio con Luca Fordano, che corre alla grande, arrivando terzo. Matteo Belgrano è decimo a causa di un piccolo incidente, con Simone Ranise, che con caparbietà termina la gara in quindicesima posizione pur avendo un problema meccanico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.