Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione Liguria, Sonia Viale partecipa all’iniziativa “Stati Generali della Partecipazione”

L'incontro avverrà il 15 maggio a Genova con la partecipazione di 400 giovanissimi consiglieri liguri

Più informazioni su

Liguria. Martedì 15 maggio, alle 14, la vicepresidente e assessore alla Sanità e Politiche sociali di Regione Liguria Sonia Viale sarà a Palazzo Ducale, nella sala del Maggior Consiglio, per l’ottava edizione degli “Stati Generali della Partecipazione”, iniziativa patrocinata da Regione Liguria e organizzata da Pidida Liguria, il coordinamento delle Organizzazioni che promuovono i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Protagonisti dell’evento sono oltre 400 giovanissimi consiglieri, tra gli 8 e i 17 anni, dei CCR – Consigli Comunali dei Ragazzi, in arrivo da tutta la Liguria per scambiarsi idee ed esperienze: a bordo di 8 pullman e anche via treno, arriveranno a Genova da Ventimiglia, Vallecrosia, Spotorno (e Golfo dell’Isola), Imperia, Taggia, Cogoleto, Arenzano, Ronco Scrivia, Quiliano, Sestri Levante, Rapallo, Mignanego, Serra Riccò, Sori, Pieve Ligure, Bogliasco, Genova (Municipio Centro Est). I giovani consiglieri saranno suddivisi in 21 gruppi, quattro in più dello scorso anno. Saranno presenti anche i ragazzi del Punto Luce Uisp di Genova.

L’incontro rappresenta la prima attività che si realizza nell’ambito del Patto di Sussidiarietà regionale “Sempre Diritti”, finanziato dalla Regione Liguria (50mila euro per il biennio 2018/2019) per attività di promozione e approfondimento dei diritti dei bambini e degli adolescenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.