Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallapugno, 34 i ragazzi convocati per la prima uscita ufficiale del nuovo Centro Tecnico Federale della Fipap in Liguria

I giovani atleti sono stati esaminati dai quattro giudici

Più informazioni su

Liguria. Nello sferisterio di Andora, città europea dello sport 2018, erano 34 i ragazzi convocati per la prima uscita ufficiale del nuovo Centro Tecnico Federale, il polo d’eccellenza promosso dalla Fipap per la formazione tecnico-sportiva degli atleti di età compresa tra i 13 e i 16 anni.

I giovani atleti sono stati esaminati dai quattro giudici: Roberto Corino, responsabile del CTF 2.0, Giuliano Bellanti, Domenico Raimondo e Luca Mangolini, con la collaborazione di Corrado Agnese. La valutazione si è basata principalmente su tre criteri: tecnico, fisico e comportamentale.

«Lo scopo del CTF 2.0 – ha spiegato Corino ai ragazzi ai direttori tecnici - è quello di valutare attentamente i ragazzi, dando degli obiettivi e creando una sana competizione». Ha aggiunto Corino: «Lavoreremo anche con gli esclusi, soprattutto a livello psicologico, ai quali saranno spiegati i motivi della valutazione, gli errori e i margini di miglioramento».

Dai 34 ragazzi esaminati ad Andora, per ora, ne sono stati scelti 13. Ora l’avventura del CTF 2.0 proseguirà ad Alba (lunedì 28 maggio, dalle 17 alle 20), a Cuneo (lunedì 18 giugno, dalle 20 alle 23) e a Cortemilia (martedì 3 luglio, dalle 20 alle 23).

Dalla prima scrematura rimarranno 32 atleti, che saranno valutati nei successivi stage, promossi negli sferisteri di Dogliani e Ceva nei mesi di luglio e agosto, oltre ad altri due appuntamenti cosiddetti “di recupero” a San Biagio di Mondovì e nel nuovo impianto di Savona. A settembre, in data e luogo da definire, ci sarà la finale che proclamerà un solo vincitore tra i quattro finalisti, uno per ruolo: battitore, centrale, terzino al muro e terzino laterale.

L’attività del Centro Tecnico Federale, come già avvenuto in passato, è sostenuta dalla Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo, sempre attenta alla pallapugno e alla promozione dello sport tra i giovani. Da quest’anno, s’inserisce come partnership la Siscom di Cervere, tra le più importanti software-house a livello nazionale nella progettazione e nello sviluppo di soluzione informatiche per i Comuni e le aziende

Come ogni talent che si rispetti il tutto viene filmato: le puntate andranno in onda sul canale YouTube de Lo Sferisterio nello speciale di Zona 90: il talent. La prima puntata è già on-line (basta cliccare sull’immagine qui sopra), mentre la seconda si potrà vedere da lunedì 7 maggio. Nella terza, in onda da giovedì 10 maggio, si conosceranno i nomi dei primi 13 ragazzi selezionati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.