Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Molini di Triora, il team “Junior” Legione Phoenix vince la prima prova del campionato Junior Soft Air Liguria fotogallery

Il torneo si disputava su sei "Obj" da concludere in un tempo massimo di venti minuti ciascuno

Più informazioni su

Molini di Triora. Domenica, nel bellissimo bosco di Gavano si è svolta la prima prova del campionato JSAL (Junior Soft Air Liguria) dedicato ai team dei clubs liguri di SoftAir under 18 organizzata dal club Black Lions di Imperia.

Il team “junior” del club ospedalettese “Legione Phoenix” ha partecipato con una squadra di soli sei operatori, due purtroppo si sono ammalati due giorni prima: al torneo le squadre possono essere composte da un minimo di sei ad un massimo di otto componenti. La loro era l’unica di sei, ma questo non ha influito sul loro morale e sull’affiatamento che lega i giovani “Legionari”.

Le squadre, essendo composte solo da minori, per tutto il torneo devono essere seguite da un “tutor”, incarico toccato questa volta a Fabrizio Marani, che può dar loro consigli solo ed esclusivamente prima dell’entrata in gioco negli Obj, e da un fotografo che questa volta era niente meno che il presidente del club Tiziana Alborno che ha potuto assaporare l’emozionante vittoria dei suoi piccoli direttamente sul campo.

Il torneo si disputava su sei “Obj” da concludere in un tempo massimo di venti minuti ciascuno.

Le scenografie erano stupende, oltre che gli Opfor (forze ostili) da eliminare, vi erano comparse, oggetti, macchinari per simulare il gas tossico, laboratori dove si dovevano eseguire prove tecniche, trovare informazioni decidendo quali fossero quelle corrette ed uno stupendo Juggernaut (il supersoldato) al quale dovevano essere inseriti la batteria e l’anima artificiale, recuperate durante gli Obj precedenti, per poterlo far muovere e portarlo all’Out. Niente è stato lasciato al caso, sembrava un vero e proprio film d’azione.

I ragazzi della Legione Phoenix hanno dimostrato una grande maturità preparandosi a questa competizione sia studiando insieme all perfezione il “book” che viene consegnato circa dieci giorni prima, e dimostrando di aver recepito ed aver applicato con successo i costanti insegnamenti ricevuti dai “vecchi” durante gli allenamenti domenicali sul campo, dimostrando una grinta degna di softgunners ben più grandi, che li ha portati ad aggiudicarsi la vittoria della competizione!!!

Per chi, grandi e piccini, volesse provare questo sport, può contattare il segretario del club, Fabrizio, al 335 5242216 oppure mandare una mail a legione.phoenix.softair@gmail.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.