Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liguria, contributi fino a 22mila euro a ettaro per riconversione e ristrutturazione vigneti

I contributi a ettaro variano dai 3mila euro per le perdite di reddito in caso di estirpazione a 16mila euro per i costi di ristrutturazione riconversione dei vigneti, per un massimo di rimborso del 50% dei costi sostenuti

Più informazioni su

Approvati dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai, i contributi per ettaro di vigneto come compensazione in caso di estirpazione di un vecchio impianto, di ristrutturazione e riconversione.

“Abbiamo elevato – spiega l’assessore Maiil contributo massimo a ettaro a 22mila euro nel caso si tratti di interventi di sistemazione di vigneti su terrazzamenti o gradoni, o che si trovino sopra i 500 metri sul livello del mare o nel caso il terreno abbia una pendenza oltre il 30%. La viticoltura ligure, che ottiene anno dopo anno un sempre maggiore apprezzamento sui mercati internazionali, ha un carattere eroico, viste le condizioni in cui spesso viene praticata, e pertanto va sostenuta con ogni strumento a disposizione. I produttori, inoltre, dimostrano un crescente dinamismo, segno che rappresentino un comparto strategico per la nostra agricoltura”.

I contributi a ettaro variano dai 3mila euro per le perdite di reddito in caso di estirpazione a 16mila euro per i costi di ristrutturazione riconversione dei vigneti, per un massimo di rimborso del 50% dei costi sostenuti. Il budget totale dei contributi è di 110mila euro di fondi Ocm-Organizzazione comune del mercato vitivinicolo, elevabile a 200mila euro, con integrazione di altri fondi, nel caso di forte richiesta. Le domande potranno essere presentate dal 30 giugno 2018 al 31 maggio 2019.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.