Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La realtà sanremese della #BreastUnit in un video realizzato dalla Fondazione Casartelli

Girato da Mizuko Visual Studio di Ventimiglia con l’associazione di volontariato Lilt servizio “La Rinascita”

Più informazioni su

Imperia. La referente del servizio “LaRinascita” della Lilt di Imperia-Sanremo, Deliana Misale scrive:

“Cosa sono le Breast Unit? In Italia solo l’8% delle donne è consapevole:
– di cosa sono i centri di cura specializzati per il #tumorealseno (#BreastUnit)
– che esiste un team di specialisti a cui rivolgersi e un percorso di cura personalizzato
– che ci sono le associazioni a supporto della donna sul territorio.

 

Vogliamo che tutte le donne siano consapevoli delle loro realtà territoriali, del proprio ruolo nell’affrontare la malattia e dei propri diritti nel curarla. È per questi motivi che desidero fortemente e pubblicamente ringraziare la fondazione “Livio Casartelli – Ippolita Perraro” per il sostegno importante che negli ultimi mesi sta dando alle donne che rappresento– sottolinea la Referente del Servizio “LaRinascita” della Lega Italiana Lotta contro i Tumori di Sanremo, Deliana Misale. L’ente ventimigliese ha aderito con impegno ed entusiasmo alle attività di divulgazione e sensibilizzazione sulla tematica della lotta e cura del tumore al seno.

 
In particolare oggi sono felice nel presentarvi questo video realizzato nella Breast Unit di Sanremo Asl1 Imperiese grazie alla forza, il sostegno e il contributo della Fondazione “Livio Casartelli – Ippolita Perraro”. Questo video è per noi un importante strumento: è necessario che nella nostra provincia continui a crescere la consapevolezza di avere sul territorio un’eccellenza nella Breast Unit sanremese, il centro di senologia ospedaliero multidisciplinare. Data l’incidenza del tumore al seno a cui anche l’imperiese non si sottrae, ogni donna che si scopra un tumore alla mammella ha il diritto e il dovere di sapere di avere così vicino a casa una realtà che sostiene pervicacemente la donna, dandogli la sicurezza di essere seguita da un team di specialisti dedicati, curata secondo i più alti standard europei, e accompagnata nell’intero percorso di malattia.

 

Questa che noi abbiamo a Sanremo è una risorsa non da poco, voluta e sostenuta con tenacia dalle Donne Pazienti. Un’opportunità che deve essere concretamente compresa e sempre più valorizzata per evitare alle persone che si scoprono un carcinoma mammario inutili viaggi e stress aggiuntivi che inevitabilmente stravolgono una famiglia intera.

 

Il video (http://www.legatumorisanremo.it/breastunit-il-video-realizzato-sulla-realt%C3%A0-sanremese-grazie-fondazione-casartelli ) realizzato da Mizuko Visual Studio di Ventimiglia grazie a Fondazione Casartelli, in concerto con il lavoro dell’Associazione di Volontariato LILT Servizio “La Rinascita” e dei Professionisti Tutti ha proprio questo obiettivo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.