Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Lilt di Imperia–Sanremo in prima linea per la campagna di prevenzione dei tumori della pelle

I casi di melanoma cutaneo sono in aumento in tutto il mondo, tra le cause principali prevale proprio l’esposizione scorretta ai raggi uv

Sanremo. La Lilt di Imperia–Sanremo questa mattina ha organizzato il banchetto informativo “Save your skin”, la campagna di prevenzione dei tumori della pelle, distribuendo materiale informativo. La campagna è promossa in collaborazione conSave your skin, marchio leader nella dermocosmesi.

I casi di melanoma cutaneo sono in aumento in tutto il mondo (232 mila nuovi casi all’anno) e tra le cause principali prevale proprio l’esposizione scorretta ai raggi uv, ma solo la metà della popolazione fa uso regolare e costante di schermi solari o si sottopone alla visita di controllo almeno una volta all’anno. Proprio per questo la Lilt ha deciso di istituire la Giornata Nazionale della Prevenzione del Tumore Cutaneo. Infatti solo 1 italiano su 2 si protegge quando esposto al sole. Anche in questo caso, le donne si mostrano più virtuose rispetto agli uomini: il 59% usa sempre la crema solare e solo l’1% non la utilizza mai, mentre solo il 42% degli uomini la applica sempre e il 7% non la usa mai.

Purtroppo, però, rimangono ancora radicate alcune convinzioni rispetto all’uso della crema solare, quali, per esempio, che non sia necessaria se si fa il bagno al mare (10%) e se si pratica sport (7,5%). Non solo: gli italiani che amano trascorrere le proprie vacanze al sole non temono le ore più calde, come conferma il 68% del campione che dichiara di esporsi abitualmente nelle ore centrali, ossia dalle 11 alle 15, sottovalutando anche il picco dell’azione dei raggi uv sulla pelle. Un ultimo, ma non meno importante aspetto che riceve poca attenzione è quello della prevenzione: praticare un auto-esame e sottoporsi regolarmente a controlli dermatologici non fa ancora parte della nostra mentalità.

 

18maggio

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.