Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, peschereccio rischia di essere affondato: Lorenzo Viviani (Lega) annuncia interrogazione parlamentare

"E' necessario che si faccia chiarezza al più presto"

Più informazioni su

Imperia. “Un peschereccio italiano ha rischiato di essere affondato nelle acque imperiesi, dopo che la sua attrezzatura da pesca è stata agganciata dall’apparecchiatura di una nave oceanografica battente bandiera francese”. Lo dichiara il deputato ligure della Lega, Lorenzo Viviani, annunciando un’interrogazione parlamentare. I fatti risalgono ad alcuni giorni fa. “Viste le dimensioni di gran lunga inferiori rispetto alla nave francese – aggiunge il parlamentare – il peschereccio italiano ha evitato il peggio solo grazie alle competenze marinare del comandante. Se questa volta la vicenda non ha avuto risvolti drammatici, non è possibile lasciare correre”. E poi. “E’ necessario che si faccia chiarezza al più presto, perché non si ripeta una circostanza analoga che possa mettere a rischio l’incolumità di altri equipaggi. Pertanto chiederò che sia fatta luce sui fatti e sul motivo per cui una nave francese si trovava nelle nostre acque”. Secondo il deputato, l’imbarcazione francese si sarebbe allontanata a velocità sostenuta, subito dopo l’incidente, rientrando in acque internazionali e “sottraendosi alle sue responsabilità”. Conclude: Viviani: “Ancor più grave è che l’Italia non sappia quali studi abbia condotto questa nave, la stessa nave che molti pescatori di Sanremo hanno visto all’interno delle nostre acque territoriali quando il tanto discusso “patto Gentiloni” sulla ridisegnazione dei confini sembrava già entrato in vigore, penalizzando enormemente la pesa ligure”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.