Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, per Claudio Scajola i primi “appuntamenti del venerdì” al Point di Oneglia

Incontri in cui si raccolgono le proposte e le segnalazioni degli imperiesi, è un punto di ritrovo e scambio con la cittadinanza

Imperia. Il Point di Claudio Scajola, a Oneglia, così come quello di Porto Maurizio è un punto di ritrovo e scambio con la cittadinanza. E’ qui che si raccolgono le proposte e le segnalazioni degli imperiesi. Ed è anche grazie a loro che è stato scritto il programma delle quattro liste civiche che appoggiano Claudio Scajola sindaco. Sulle pareti dei due spazi campeggiano le gigantografie con scritti di Pericle, il fondatore della democrazia, e di Bauman, tra i principali teorici contemporanei del concetto di comunità.

Con questo spirito sono stati organizzati i primi “appuntamenti del venerdì” al Point di Oneglia per ascoltare le proposte degli imperiesi. Chiunque è il benvenuto.

1) Venerdi 11 maggio, alle 10.30, si sono ritrovate una quindicina di mamme, con lo scopo di individuare, insieme, le priorità comuni alle famiglie con bambini, nella la città di Imperia. Si è usata la tecnica del «brainstorming»: un gruppo, un conduttore, e una regola: tutte le idee sono buone, nessuna si scarta, perché anche l’idea più bizzarra può far scaturire un’idea più concreta. Tutte le idee sono state poi scritte su un tabellone e alla fine del lavoro di produzione si è giunti alla sintesi, comunicata al candidato sindaco Claudio Scajola giunto per ascoltare le conclusioni delle mamme.

Ecco i principali temi scaturiti dall’incontro:
-sicurezza e pulizia dei parchi gioco;
-sensibilizzazione rivolta ai commercianti perché propongano -piccoli intrattenimenti per i bambini;
-mobilità facilitata per la famiglia (parcheggio donne in cinta e/o con bebé, soluzioni per salire facilmente sui mezzi pubblici
con un passeggini);
-servizi scuola più vicini alle esigenze delle mamme, soprattutto a quelle che lavorano: scuolabus, scuola estiva, orario prolungato per il dopo scuola;
-promozione, in comunione con le forze dell’ordine, di una maggiore sensibilizzazione nelle scuole sull’educazione civica e sulla conoscenza dei problemi di droga, abusi e bullismo.

Queste le mamme che hanno partecipato: Annalisa Baruzzo, Rita Buccino, Melanie De Caprio, Rossana Ermirio, Roberta Gamberini, Svetlana Lavrenilik, Patrizia Martini, Antonella Martelli, Alena Nesbitt, Francesca Novaro, Maria Vittoria Ranzini, Marcella Roggero, Erica Romeo, Miriam Tauro, Svetlana Zhmakina. Si allegano alcune foto:

 

foto2                    foto3

 

 

2) Venerdì 18, sempre presso il point di Oneglia per Claudio Scajola Sindaco, si è svolto l’incontro sul tema della cultura, coordinato da Marcella Roggero, candidata per la lista Imperia Insieme. Partendo dal ruolo della cultura nella società e nel tessuto imperiese, si sono affrontati problemi e potenzialità. In primo luogo, si è rimarcato il ruolo della cultura come aspetto imprescindibile per il benessere della comunità e la possibilità di sfruttare tutti gli spazi urbani, non solo quelli tradizionalmente deputati ad ospitare eventi culturali, per organizzare eventi a tema.

Inoltre, si è riscontrata l’esigenza di avere una progettualità condivisa e a lungo termine, nonché una comunicazione adatta a raggiungere la cittadinanza e tutti i potenziali fruitori. All’incontro sono stati invitati anche gli ideatori del progetto Switch, per un confronto sulla metodologia di riuso di spazi in abbandono che, nella sua fase di sperimentazione, ha fatto leva
su cultura e creatività. Sono intervenuti Paola Aliprandi (fotografa), Tiziana Guatelli (commerciante e collezionista), Mara Ferrero (insegnante), Gelmina Kaminskaite (fotografa e blogger), Francesco Landolfi (ricercatore di matematica finanziaria), Luca Ramella (grafico), Fiorenzo Runco (direttore artistico del VideoFestival di Imperia), Giovanni Sardo (presidente associazione Panta Musica), Maria Teresa Verda (storica dell’arte), i responsabili del progetto Switch. Si allegano alcune foto:

foto1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.