Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, nuova perizia per la morte del sanremese Luca Maglialetti: per chiarire eventuali responsabilità mediche foto

I due periti avranno tempo 90 giorni per presentare la loro relazione

Imperia. Il sostituto procuratore Alessandro Bogliolo ha affidato oggi ai medici Giuliano Lopinto (ospedale Galliera di Genova) e Camilla Tettamanti (Istituto di medicina legale di Genova) l’incarico di effettuare una consulenza collegiale per accertare eventuali responsabilità mediche per la morte del 50enne sanremese Luca Maglialetti: un artigiano stroncato da un infarto lo scorso 2 aprile, mentre si trovava sulle scale di casa sua, in via Margotti a Sanremo. Da poche ore, l’uomo era stato dimesso (aveva firmato lui) dall’ospedeale Borea della Città dei Fiori, dopo un ricovero durato alcuni giorni.

I due periti avranno tempo 90 giorni per presentare la loro relazione.

La famiglia del defunto è tutelata dall’avvocato Alessandro Gallese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.