Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Claudio Lippi: “Un pensiero a tutte le donne che stanno percorrendo il cammino per il diritto al lavoro”

"Tante le conquiste ma oggi è doveroso che queste non abbiano valore solo sulla carta, è ancora necessario lavorare per la parità salariale, per tutelare i diritti della donna lavoratrice e madre, per creare strategie di conciliazione vita e lavoro"

Imperia. Scrive Claudio Luppi di “Imperia di tutti, Imperia per tutti”.

“La dichiarazione universale di diritti dell’uomo cita:”Ogni individuo ha diritto al lavoro, alla libera scelta dell’impiego, a giuste e soddisfacenti condizioni di lavoro ed alla protezione contro la disoccupazione”. Oggi è il Primo maggio, festa del lavoro, del diritto al lavoro per ogni individuo, individuo declinato al genere maschile e femminile, diritto dell’uomo e della donna, del lavoratore e della lavoratrice.

Un pensiero particolare a tutte quelle donne che dopo dure lotte stanno ancora percorrendo il lungo cammino verso la definitiva conquista di questo diritto.
Oggi le giovani, consapevoli che il lavoro è il mezzo x raggiungere l’indipendenza economica, sinonimo di autonomia e libertà, possono usufruire di leggi che tutelano la donna lavoratrice e madre.
Tante le conquiste ma oggi è doveroso che queste non abbiano valore solo sulla carta, è ancora necessario lavorare per la parità salariale, per tutelare i diritti della donna lavoratrice e madre, per creare strategie di conciliazione vita e lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.