Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Bellini e Quilici: “La sfida è una politica che dia risposte alle nuove generazioni” foto

"Queste sono alcune iniziative che Fratelli d'Italia propone per aiutare i giovani imperiesi a misurarsi direttamente sul terreno del merito"

Imperia. “Riteniamo che sia fondamentale incentivare la partecipazione dei giovani alla vita della città attraverso una visione più ampia possibile delle politiche giovanili” – intervengono così Bellini e Quilici della lista Fratelli d’Italia Imperia.

“L’attività dell’amministrazione comunale imperiese nei confronti dei giovani deve essere volta a facilitare l’apertura di un metaforico cancello di ingresso verso il futuro e le proprie aspirazioni, permettendo che le capacità, l’impegno, la responsabilità facciano la differenza. La sfida è, dunque, creare – attraverso azioni di buona amministrazione – una sintesi politica capace di dare alle nuove generazioni risposte che possano avere valore anche per tutto il resto della comunità e viceversa.

Negli ultimi anni ad Imperia il rapporto tra istituzioni e mondo giovanile non è stato valorizzato al meglio: è doveroso che la nuova amministrazione si impegni a ricucire questo strappo, dando un concreto segnale di vicinanza ai suoi giovani concittadini. Per rivitalizzare tale rapporto, proponiamo innanzitutto la realizzazione con cadenza almeno semestrale di “Stati generali delle politiche giovanili”, un momento di dialogo costruttivo tra il Comune e le varie associazioni giovanili presenti in città.

Inoltre, un’attenzione particolare va data ai titolari under 35 di attività d’impresa, in quanto rappresentano una parte molto importante del tessuto economico dell’Imperia di oggi e soprattutto di domani: per questo suggeriamo di costituire un tavolo di confronto mensile tra l’Assessorato al Commercio, Industria ed Artigianato e le categorie produttive rappresentate dai giovani e di mettere a disposizione parte del patrimonio immobiliare comunale per progetti di coworking e per incubatori d’impresa.

Ovviamente una priorità va dedicata a coloro che si affacciano per la prima volta nel mondo del lavoro, attraverso la collaborazione del Comune con ordini professionali, associazioni di categoria, sindacati per dar vita ad uno sportello gratuito a cui possono rivolgersi i giovani che desiderano avviare un’attività”.

Concludono dicendo: “Queste sono alcune iniziative che Fratelli d’Italia propone per aiutare i giovani imperiesi a misurarsi direttamente sul terreno del merito, passando da una visione assistenziale ad una dimensione di reale protagonismo nella nostra Imperia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.