Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Area Aperta presenta la propria lista per le prossime elezioni

"Sono cittadini senza tessere di partito, che amano la propria città ed hanno capito che Imperia ha bisogno del contributo di tutti"

Imperia. La lista di Area Aperta presenta la lista di persone che concorreranno alle amministrative 2018:

“La lista di Area Aperta è caratterizzata fortemente in chiave civica, con una consistente presenza di giovani e donne. Tutti i candidati, a parte il capolista Giuseppe Fossati, già assessore e attuale consigliere in carica, e Lucio Basini, consigliere comunale di AN nel secondo Sappa, non hanno avuto precedenti esperienze amministrative. Si tratta di persone che, raccogliendo l’invito a mettersi in gioco e dare il proprio contributo, si sono messi a disposizione, con il proprio entusiasmo e con le competenze maturate nel mondo del lavoro.

Sono cittadini senza tessere di partito, che amano la propria città ed hanno capito che Imperia ha bisogno del contributo di tutti. Persone con un forte radicamento nel mondo del lavoro, nelle professioni, nell’associazionismo, nell’imprenditoria, nel mondo giovanile. Persone che desiderano contribuire ad un forte rinnovamento della classe politica cittadina, bilanciata dall’esperienza, serietà e competenza del capolista Fossati e, soprattutto, di un candidato sindaco come Claudio Scajola, di eccezionale caratura. Una lista che incarna perfettamente la filosofica del progetto di Scajola sindaco: un sindaco di eccezionale esperienza che rilanci Imperia e aiuti a far crescere una nuova generazione di amministratori, con idee nuove e moderne.

Una lista certamente giovane e fresca, che vuole proporre alla città volti nuovi, sebbene conosciuti ed apprezzati nel loro ambito lavorativo o associativo. Una lista che, peraltro, può contare sull’appoggio politico ed il sostegno elettorale di importanti personalità imperiesi, che hanno sposato, condiviso e contribuito al progetto, facendo, quanto alla candidatura, un passo indietro, per lasciare spazio a volti nuovi ed ad idee nuove.

Personalità che, però, garantiscono il proprio supporto ed appoggio, nell’esclusivo interesse della città: anzitutto l’On.Vittorio Adolfo e Giacomo Raineri. Proporre così tanti volti nuovi è una scommessa? Può essere. Se si vuole cambiare qualcosa e rilanciare la città, però, occorre dare spazio e voce a chi ha entusiasmo ed idee nuove. Area Aperta è nata con questa filosofia ed ha fortemente voluto caratterizzare la propria lista in questo senso.

Area Aperta:
Fossati Giuseppe (53) avvocato
Barla Alessandro (53) Ingegnere, docente di ingegneria meccanica, ex dirigente provincia e Comune
Basini Lucio (56) imprenditore
Laura Bonifazio (29) laurea in Turismo, dipendente grande distribuzione
Cassini Diego (35) imprenditore turistico
Cecchini Giacomo (21) studente universitario, giurisprudenza
Corbetta Claudia (47) imprenditrice settore sanitario
Garibbo Vincenzo (67) pensionato,
Golemme Livio (guardia giurata) (52) guardia giurata
Mamino Maurizio ex segretario regionale SIULP (55)
Marino Antonio geometra (56)
Martelli Antonella (presidente associazione ambulanti) (45)
Vetere Yvonne docente scuola superiore
Roberto Carli (52) dipendente Rivieracqua
Alessandra Defrancesco dipendente settore trasporti
Falbo Giuseppe (28) imprenditore
Pasquino Simona, collaboratrice cooperativa (33)
Revello Marco (48) web & graphic designer
Fiori Nicolò (18) studente liceo
Berio Paolo (27) imprenditore settore turistico
Mulè Francesco (72) tassista
Baldassarre Orlando (69) pensionato
Monica Pata commerciante (54)
Gazzano Fiorella (47) imprenditrice turistica
Molinari Davide (49) consulente finanziario
Orengo Sabrina (47) infermiera
Marabello Laura (51) dipendente Asl,
Domenico Gandolfi (54) digital manager

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.