Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I “Bordi…Gotti” tornano all’Ariston di Sanremo con la loro favola in nome della solidarietà foto

Appuntamento venerdì 25 maggio (ore 21) con il varietà musicale per raccogliere fondi in favore del Centro Cure Palliative di Lilt Sanremo

Sanremo. Una favola in nome della solidarietà. Venerdì 25 maggio (ore 21) torna al Teatro Ariston il varietà musicale firmato “Bordi…Gotti” per raccogliere fondi in favore del Centro Cure Palliative di Lilt Sanremo. Un’edizione d’oro che festeggia i dieci anni di eventi a scopo benefico dell’associazione sportiva dilettantistica con sede a Bordighera che, promossa con il patrocinio del Comune di Sanremo, porterà sul palco dieci musicisti e trenta coristi tra narrazioni fiabesche e sketch esilaranti.

«Questa edizione chiude il ciclo decennale di spettacoli a scopo benefico organizzati dai “Bordi…Gotti” – spiega Rino Burzese, presidente dell’associazione –. Nel corso della serata riproporremo il meglio di quanto è stato fatto in questi anni. Il tema prescelto sono le favole, perché riteniamo che quella dei “Bordi..Gotti” sia una favola, una favola iniziata quasi per scherzo in nome della solidarietà e di cui da quattro anno il ricavato è devoluto al centro di cure palliative della sezione provinciale della Lega italiana lotta contro i tumori». «Un quarto anno di effetti speciali – aggiunge il dottor Claudio Battaglia, presidente di Lilt Sanremo – che viene portato avanti grazie a un rapporto di amicizia che si è costruito nel tempo ed è utile a tutta popolazione, in quanto aiuta a finanziare un settore molto importante che è quello delle cure palliative, ovvero dell’assistenza a domicilio ai malati terminali. Concittadini meno fortunati che, come noi amiamo dire, non possono più essere guariti ma possono essere curati dove stanno meglio, in famiglia».

Ospiti d’eccezione di “Bordi…Gotti Top10” – questo il nome dell’evento – l’artista ligure Vittorio De Scalzi e il tenore internazionale Fabio Armiliato che sarà accompagnato al piano dal Maestro Fabrizio Mocata. Il tutto per due ore di spettacolo all’insegna della buona musica, in un nobile mix tra beneficenza e  divertimento. «Come gli anni passati – sottolinea infatti Andrea Peirano, co-presentatore insieme a Burzese – abbiamo preparato sketch esilaranti con siparietti comici. Il filo conduttore, come ha già annunciato la mia spalla, sarà la favola, la favola dei “Bordi…Gotti” che in tanti anni di attività si sono impegnati in iniziative benefiche. E al di là della risata che possiamo suscitare nel pubblico, per noi questo è l’importante».

Per assistere allo spettacolo, potete acquistare i biglietti presso la sede Lilt Sanremo in corso Mombello 49 (dal lunedì al venerdì 9/12 – 15/17) oppure chiamando il numero 348 41 29 456. Restano ancora pochi posti disponibili!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.