Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovanni Temporale è il nuovo vicario della Questura: “A Imperia al servizio dei cittadini” foto

Negli ultimi due anni ha diretto il reparto mobile della questura di Torino

Imperia. E’ entrato in servizio lo scorso 23 aprile, ma è stato presentato ufficialmente stamane il dottor Giovanni Temporale, 52 anni, originario di Latina e con una grande esperienza alle spalle, maturata in anni di servizio nella provincia di Torino e in quella di Cuneo.

giovanni temporale

Temporale ha preso servizio in qualità di vicario della Questura, sostituendo Giuseppe Maggese, trasferito alla Questura di Verona a ricoprire il medesimo ruolo.

Dopo aver frequentato dal 1986 al 1991 l’istituto superiore di formazione per funzionari di Polizia a Roma, Temporale ha ricoperto incarichi di prestigio come dirigente della polizia stradale a Cuneo e della polizia scientifica a Torino. Qui, nel 2007, ha lavorato fianco a fianco all’attuale questore di Imperia Cesare Capocasa. “Quando ho appreso che il nuovo vicario sarebbe stato il dottor Temporale sono stato ben lieto”, ha dichiarato il questore, “Sia perché ho avuto modo ci lavorare con lui e dunque lo conosco personalmente, sia perché conosco il suo spessore e il suo background: per me è un piacere poter lavorare con una persona che conosco e che ha un percorso professionale importante che può essere investito sulla nostra provincia in maniera efficace”.

Giovanni Temporale negli ultimi due anni ha diretto il reparto mobile della questura di Torino, gestendo oltre 400 uomini, e confrontandosi anche con una realtà multietnica e particolarmente complessa come quella del capoluogo piemontese.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.