Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Debutto tra gli applausi al Teatro Nuovo di Milano per “Sanremo Musical” foto

Un grande successo per il musical prodotto dal Teatro Ariston di Sanremo e con la regia di Isabella “Isabeau” Biffi, che resterà in cartellone fino a domenica 27 maggio

Sanremo. Debutto tra gli applausi al Teatro Nuovo di piazza San Babila per Sanremo Musical”, il primo musical sulla storia di uno dei festival più famosi al mondo, il Festival di Sanremo. Uno show che ripercorre i più grandi successi della musica italiana: da “Papaveri e papere”, passando per “Almeno tu nell’universo”, fino a giungere ai giorni nostri con “Non mi avete fatto niente”.

Tra gli ospiti della “prima” anche Ron, Jo Squillo e altri personaggi del mondo della musica. In sala anche Giancarlo Prestinoni, direttore generale del Casinò di Sanremo e Elvira Lombardi, consigliera del cda della casa da gioco matuziana.

Un grande successo per il musical prodotto dal Teatro Ariston di Sanremo – un progetto fortemente voluto dal proprietario  Walter Vacchino, tra gli ideatori di “Sanremo Musical” – per la regia di Isabella “Isabeau” Biffi, che resterà in cartellone a Milano fino a domenica 27 maggio.

Ma quello di ieri, venerdì 18 maggio, è stato solo il battesimo per uno show già richiesto in altre piazze d’Italia e soprattutto a livello internazionale, con forti manifestazioni di interesse giunte alla produzione da Russia, Kazakistan, Sudamerica e Australia.

La trama

“Sanremo Musical” non è solo un omaggio alle più belle canzoni che hanno partecipato alla manifestazione dal 1951, anno della sua nascita, ad oggi, ma ripercorre anche la storia e le evoluzioni del costume italiano negli ultimi settant’anni, attraverso il racconto dei sogni, delle incertezze, delle paure di otto giovani artisti che amano il Festival, perché è stato la colonna sonora dei loro genitori e dei loro nonni, e forse un giorno li vedrà protagonisti su quello stesso palco dove si sono esibiti i più grandi interpreti della musica italiana e internazionale.

Gli otto giovani aspiranti cantanti e attori, quattro uomini e quattro donne, provenienti da varie parti d’ Italia, si ritrovano al teatro Ariston di Sanremo per sostenere un provino per entrare a far parte del cast di un musical sul Festival della canzone italiana. Li accomuna il grande amore per il Festival di Sanremo e il suo passato, di cui sono informatissimi, e il forte desiderio di diventare, un giorno, dei veri protagonisti dello spettacolo.

I giovani artisti, in un’atmosfera surreale, si ritrovano apparentemente soli in teatro e diventa naturale confrontarsi, per ripercorrere, singolarmente e insieme, la storia musicale della manifestazione. In realtà sono controllati, studiati e giudicati, in una sorta di “grande fratello “ , da due personaggi, gli stessi che hanno ideato e fortemente voluto il Festival di Sanremo a partire dalla prima edizione.

Alla fine, il loro sogno si avvera: saranno scelti quali protagonisti del musical. Il finale sarà il loro inizio artistico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.