Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Imperia al festival della musica di Romano di Lombardia per l’evento “Rembering Chester” foto

Per ricordare il cantante dei Linkin Park che si è tolto la vita, il 20 luglio 2017

Imperia. Torna anche quest’anno e con una nuova veste: “Rembering Chester”, l’evento organizzato in memoria di Chester Bennington, il cantante dei Linkin Park che si è tolto la vita, il 20 luglio 2017. L’organizzazione parte ancora una volta da Imperia. “Da un semplice ritrovo in piazza a cantare in gruppo con chitarre acustiche – spiega Deborah Pacatiora saliremo su un palco. Saremo ospitati la sera del 19 giugno al festival della musica, al parco della Rocca, di Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo”.

Il tutto completamente gratuito. “Ringrazio gli organizzatori di questo Festival per averci dato l’opportunità di salire sul loro palco. La particolarità del Remembering è che è un memoriale, rimasto tale e quale sin dal suo inizio. Abbiamo lavorato sodo per arrivare fin qui e se non fosse stato per il nostro caro Luca forse non ci saremo mai arrivati”. Prosegue: “Quest’anno il Remembering ricorderà di nuovo il nostro caro Chester mancato il 20 luglio 2017, ma saranno ricordate anche altre due persone una della quale sarà anche Chris Cornel. Di recente ho perso una persona molto cara, mia nonna e questa serata sarà dedicata anche a lei. Celebreremo la vita e la lotta contro la depressione perchè sono due messaggi molto importanti e molto forti”.

Ancora Deborah: “Talinda per il compleanno di suo marito ha lanciato un messaggio forte “We are the change” contro la depressione e siamo il cambiamento perchè questo male si può combattere e noi abbiamo scelto di continuare il remembering facendo musica apposta per lanciare questo messaggio Combattiamo la depressione in ogni caso nessuno è solo. Questo sarà uno dei nostri principali messaggi durante la serata. I concerti saranno aperti, alle 21, avremmo i nostri ragazzi che suoneranno per voi con i loro gruppi i Noiskin e i Dual Project sono ragazzi pieni di talento. Devo molto anche a loro grazie di cuore. Ma sopratutto grazie ai ragazzi dello staff che mi hanno sempre seguita. La cosa meravigliosa è che si svolgerà in un parco che ricorderà un pò l’ultima data dei Linkin Park in Italia agli I Days di Monza. Potrebbero non mancare ancora un sacco di sorprese a cui stiamo lavorando. A settembre andrò a Los Angeles a trovare una carissima amica. Grazie a lei avrò modo di poter consegnare personalmente il libro con la maglietta del primo memorial al manager della Warner Bros, che in un secondo tempo li consegnerà ai membri dei Linkin Park, per cui se avete disegni o ancora dediche portatemi tutto, il 19 giugno, che inserirò nel libro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.