Bordighera, è il dottor Giuseppe Trucchi il candidato sindaco per il gruppo di Bassi, Maccario, Debenedetti e Capra

Trucchi ha militato nel direttivo del Pd cittadino, ma non si è mai tesserato al partito

Bordighera. E’ il medico Giuseppe Trucchi il candidato sindaco del gruppo “Semplicemente Bordighera” formato dall’attuale vicesindaco Massimiliano Bassi, dagli assessori Fulvio Debenedetti e Silvano Maccario e dal consigliere di maggioranza Roberto Capra: i quattro ex uomini di Giacomo Pallanca che hanno deciso di correre da soli, per non stringere alleanze con i partiti di centrodestra.

Trucchi ha militato nel direttivo del Pd cittadino, ma non si è mai tesserato al partito. Questo il motivo per cui, oltre allo spessore umano e professionale, il “gruppo Bassi” lo ha indicato come candidato sindaco.

Dopo Mara Lorenzi, candidata con “Civicamente Bordighera”, Giacomo Pallanca, scelto dal centrodestra come candidato per il “modello arancione”, Vittorio Ingenito, candidato per la lista civica “Bordighera Vince” e l’ex senatrice Donatella Albano, candidata per il Pd, Giuseppe Trucchi è il quinto candidato sindaco a Bordighera.

Della lista di Trucchi fanno parte anche Maura Traverso e Consuelo Benedetti.