Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Biblioteca civica di Sanremo senza wifi, dal Comune: “Sarà riparato entro fine mese”

L'interruzione del servizio è dovuta a un guasto alla fibra ottica

Più informazioni su

Sanremo. Dalla fine dello scorso febbraio la biblioteca civica di via Carli e alcune zone del cento cittadino sono sprovviste del servizio comunale di wifi. La causa? Un guasto alla fibra ottica sul quale da due mesi non si è ancora opportunamente messo mano.

Sì, “non si è ancora opportunamente messo mano”, in quanto, interpellati sul caso nelle scorse settimane, gli uffici predisposti di Palazzo Bellevue hanno fatto attendere a lungo la loro risposta che, arrivata soltanto questa mattina, dice: «Stiamo affidando i lavori per la riparazione. Entro fine mese dovrebbe essere risolto».

In più di 60 giorni, dunque, l’opera di ripristino del servizio, indispensabile per gli studenti e tutti coloro che si recano in biblioteca per fare ricerche, approfondire concetti, nonché consultare volumi online e accedere ai vari siti internet, non è ancora stata assegnata. Le ragioni possono essere le più diverse, fra queste i tempi burocratici e tecnici sono i più condivisibili.

Ma intanto che questi vengano smaltiti e il “fine mese” indicato nell’e-mail giuntaci dal Municipio arrivi, continuano a crescere i disagi per tutti i fruitori della biblioteca civica, studenti in primis, soprattutto universitari fuori sede che alla “Corradi” in questi giorni stanno preparando gli esami per i prossimi, imminenti appelli, se non scrivendo la tesi. E poi ci sono anche i ragazzi delle medie, quelli delle superiori, fra cui i prossimi maturandi, senza dimenticare quei cittadini desiderosi di acculturarsi un po’ o semplicemente bisognosi di chiarire alcune nozioni che non disponendo di una connessione internet domestica o mobile in una biblioteca dovrebbero trovare tutti gli strumenti necessari per soddisfare le loro necessità.

La questione biblioteca civica di Sanremo, tuttavia, non si esaurisce qui. Al riguardo ci limitiamo a riportare l’esaustiva lettera inviataci il 27 aprile 2018 da una nostra lettrice e che non avevamo ancora reso nota poiché in attesa della risposta da parte del Comune:

Buongiorno,

vorrei segnalare una situazione che ha del paradossale.

Dal mese di marzo alla data odierna la rete wifi della città di Sanremo è fuori uso a causa di un guasto. Ma ciò che a mio giudizio è ancora più sconcertante è il fatto che la biblioteca civica della città si “serva” della medesima rete wifi e che quindi i numerosi utenti che ivi si recano subiscano da due mesi un disagio non indifferente.

Si pensi, tra i tanti, ai numerosi studenti che cercano nella biblioteca un luogo per studiare e fare ricerche per le quali – si sa – ormai è indispensabile l’uso di internet.

È sconcertante innanzitutto che una biblioteca non abbia una propria rete wifi, come accade per altro in quasi tutte le biblioteche d’Italia, e si debba dunque appoggiare alla rete cittadina (mal funzionante e il cui uso per di più è limitato a sole due ore nell’arco di tutta la giornata) che risulta guasta da ben due mesi.

Questa è la mia segnalazione, con la speranza che possiate riportarla all’attenzione di tutti e anche di chi abbia il potere di risolverla.

Vi ringrazio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.