Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alice, Tricarico, Marina Rei & Paolo Benvegnù: la canzone d’autore torna in scena a Bordighera foto

Per il quinto anno consecutivo, il 2,4 e 5 agosto l’associazione Aspettando Godot porta ai Giardini Lowe la rassegna "d'Autore e d'Amore"

Bordighera.  La canzone d’autore torna in scena nella città delle palme. Forte del successo delle passate edizioni, per il quinto anno consecutivo l’associazione Aspettando Godot porta a Bordighera “d’Autore e d’Amore”: la rassegna dedicata alla valorizzazione del patrimonio musicale cantautorale che il 2, 4 e 5 agosto animerà i Giardini Lowe. Tra le voci più attese, Alice, Marina Rei & Paolo Benvegnù, Tricarico, Alberto Camerini, Marco Ferradini e il Balletto di Bronzo

Spiegano gli organizzatori: «La manifestazione è ormai diventata una realtà del tutto convincente e credibile nell’ambito degli eventi musicali del ponente ligure, seguitissima anche da tanti  appassionati della canzone d’autore e dello storico progressive disseminati sul territorio italiano. È ideata, organizzata e realizzata fin dalle sue origini (2014) dalla nostra associazione con la collaborazione del Comune di Bordighera che ha creduto fin da subito nelle sue potenzialità. Del resto, i risultati conseguiti fin qui sono stati davvero lusinghieri. In breve tempo la rassegna è diventata di livello nazionale, con la partecipazione di pubblico proveniente anche da altre regioni italiane e dalla vicina Francia. Come negli anni precedenti – proseguono – il cast è di tutto rispetto, incentrato sulla linea culturale che l’associazione persegue dalla sua nascita, quindi sulla storia di “certa musica” che ha origini lontane, ma anche su nuove, ma non per questo meno valide e qualitative, figure in apertura».

“d’Autore e d’Amore” alzerà il sipario giovedì 2 agosto con una serata dedicata allo storico progressive italiano. Sul palco, Il balletto di Bronzo, capitanati dal frontman Gianni Leone, Alberto Camerini, che in “solo” di chitarra acustica eseguirà i brani più famosi della sua lunga carriera, e la giovane e promettente rock band locale dei Mad.

Sabato 4 agosto sarà invece la volta di un notevole duo di recente costituzione, Marina Rei & Paolo Benvegnù, che, tra brani inediti e non dei loro singoli repertori,  presenteranno un estratto del recente spettacolo “Canzoni contro la disattenzione”. Protagonista della serata anche Tricarico, cantautore di rara originalità e carisma che proporrà alcuni brani del tour “Da chi non te lo aspetti”, caro amico dell’associazione Aspettando Godot, per la quale già lo scorso anno ha preso parte alla kermesse “Storica e nuova canzone d’autore” a Ferrara. Da non dimenticare, che l’apertura di sabato sarà riservata a Marco Stella, tra i partecipanti al Tenco 1997.

Ad arricchire il parterre dell’edizione 2018 di “d’Autore e d’Amore”, sarà Alice che, accompagnata da Antonello d’Urso (chitarre) e Carlo Guaitoli (pianoforte e tastiere), salirà sul palco domenica 5 agosto con una sintesi dello spettacolo “Viaggio in Italia”. L’artista romagnola intratterrà dunque il pubblico con rivisitazioni a leggende della canzone d’autore, tra cui Franco Battiato, Giorgio Gaber, Fabrizio De Andrè, nonché con interpretazioni musicali di alcuni testi di Pier Paolo Pasolini. Tra gli ospiti del 5 agosto, inoltre, Marco Ferradini, che si esibirà in una coinvolgente performance omaggio a Herbert Pagani, e, in apertura, Beatrice Campisi, nuova valida voce del panorama cantautorale italiano che si è fatta conoscere  in occasione del bando per i Giovani e la cultura  “Siae s’Illumina”.

La manifestazione è organizzata con il sostegno del Comune di Bordighera e patrocinata da Regione Liguria e Provincia di Imperia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.