Ventimiglia, “Via gli spacciatori dalla mia attività”: titolare di sala scommesse si becca coltellata da un albanese

Del caso si occupa la polizia del locale Commissariato che ha posto in stato di fermo l'aggressore

Più informazioni su

Ventimiglia. Tensione alle stelle questo pomeriggio in centro città. Il titolare della scala scommesse di via Hambury e stato accoltellato da un giovane albanese, davanti ai locali dell’esercizio commerciale.

Sembra che l’uomo volesse allontanare dalla sua attività diversi spacciatori di droga di origine straniera che bazzicano quella zona. Di qui il diverbio con il feritore, che per far valere le sue “ragioni” lo ha raggiunto con una coltellata alla spalla destra.

Tra i primi a prestare le cure all’uomo sono stati i militi della Croce Verde Intemelia, che hanno la sede lì vicino. Poi, dopo le prime cure (non sarebbe grave) è stato trasportato all’ospedale di Imperia in codice giallo di media gravità.

Del caso si occupa la polizia del locale Commissariato che ha posto in stato di fermo l’aggressore.

Più informazioni su