Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, diede del bastardo al sindaco Ioculano: condannata la no border Rosella Dominici foto

Non sono mancati momenti di tensioni in aula

Imperia. Il got (giudice onorario di tribunale) Daniela Gamba ha pronunciato stamane la sentenza di condanna a 1000 euro di multa e 1000 euro di risarcimento danni nei confronti della no border imperiese Rosella Dominici, denunciata dal sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano per diffamazione aggravata.
Il vice procuratore onorario Monica Vercesi aveva chiesto una condanna alla pena pecuniaria di mille euro.

C’è stata tensione in aula nel momento in cui il giudice ha pronunciato la condanna. Tra gli attivisti presenti, qualcuno ha dato nuovamente del “bastardo” al sindaco di Ventimiglia.

Il fatto che ha portato al provvedimento giudiziario risale al 30 settembre di tre anni fa quando, in occasione dello sgombero del presidio no borders dei Balzi Rossi, vicino al confine di Stato, la donna scrisse su Facebook “bastardo” all’indirizzo del primo cittadino ventimigliese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.