Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, l’Azione cattolica di San Siro rilegge Pinocchio e lo porta sul palco del Casinò foto

“L’alto destino di una testa di legno” andrà in scena al Teatro dell'Opera sabato 7 aprile (ore 21) e domenica 8 (ore 16)

Sanremo. “L’alto destino di una testa di legno”: è lo spettacolo teatrale con rilettura teologica della fiaba di Pinocchio che il Gruppo giovani e il Gruppo adulti e famiglie dell’Azione cattolica della parrocchia di San Siro porterà in scena sul palco del Teatro dell’Opera del Casinò sabato 7 aprile (ore 21) e domenica 8 (ore 16).

Realizzata in occasione del’80° anno di fondazione dell’associazione parrocchiale e del 150° anniversario dell’Azione cattolica italiana, la performance è liberamente tratta dalla favola con cui Carlo Collodi dal 1881 ha appassionato intere generazioni, e in particolare dalla trasmissione andata in onda su TV2000 “L’avventura di Pinocchio” del professor Franco Nembrini nonché dal libro “Contro Maestro Ciliegia” del cardinale Giacomo Biffi.

Spiegano gli organizzatori: «L’idea è nata dopo un campo-scuola estivo che il Gruppo famiglie ha compiuto in Toscana. Nell’occasione, i partecipanti hanno riflettuto sui temi derivanti dalla rilettura teologica del cardinale Biffi. Quindi la creazione, il potere, il razionalismo, l’incarnazione, la Chiesa, il perdono, etc… E’ nato così questo progetto culturale che abbiamo voluto proporre alla cittadinanza per invitarla a rileggere la propria vicenda personale. E non tanto per trovare risposte ma per suscitare domande nuove o chiarire quelle che già ci sono».

«Perché – proseguono – Pinocchio ci dice con il linguaggio della fiaba la Verità eterna sull’uomo, quella in cui ognuno di noi si può riconoscere. Da questa storia, come da ogni altra si impara molto di più di quello che l’autore voleva insegnarci. Si potrebbe muovere un’obiezione contro questo tipo di interpretazione. Cioè, se Collodi, come noto, era poco interessato al fatto religioso, allora come si fa a vederci la storia della salvezza? Il cardinale Biffi dice che questa interpretazione e sostenibile e noi condividiamo questa sua posizione. Vogliamo lasciare Collodi dove desidera stare e non intendiamo dare alle sue parole un significato che non forse lui non intendeva metterci, ma tutto può diventare segno di una Presenza, a maggior ragione un libro come Pinocchio che in un modo o in un altro ci è rimasto nel cuore».

In un mix di teatro e catechesi, ne “L’alto destino di una testa di legno” i bambini e i ragazzi dell’Azione cattolica di San Siro daranno voce e corpo al testo originale di Collodi, mentre i giovani e gli adulti commenteranno dal punto di vista teologico i vari personaggi della fiaba: dal burattino di legno a mastro Geppetto, fino a il Gatto e la Volpe, Mangiafuoco e Lucignolo. Non mancheranno il Grillo parlante e la Fata turchina**.

L’ingresso allo spettacolo è a offerta libera (minimo 5 euro)*. Il ricavato andrà a favore dei progetti educativi, formativi e assistenziali che l’Associazione parrocchiale organizza sul territorio.

In contemporanea alla rappresentazione, nel foyer di Porta Teatro sarà allestita una mostra con rare edizioni storiche del libro “Pinocchio”, appartenenti alla collezione privata di letteratura per ragazzi della scrittrice Paola Ravani.

«Siamo veramente felici di ospitare questa rappresentazione teatrale nel teatro dell’Opera del Casinò, il teatro della città di Sanremo – sottolinea il consigliere Olmo Romeo, vicepresidente di Federgioco – Ricorderemo insieme l’importante anniversario dell’Azione cattolica di San Siro, seguendo una rappresentazione che ci ricorderà l’attualità della fiaba di Pinocchio, interpretata come metafora della vita dell’uomo. Una fiaba che diventerà poesia nell’impegno dei tanti giovani che lavorano con passione a questo spetatcolo da tempo. Un grazie e un “bravi di cuore” a tutti gli organizzatori , primo tra tutti il signor parrocco di san Siro, don Alvise Lanteri».

Alla conferenza stampa di presentazione dello spettacolo che si è tenuta questa mattina nella Sala Biribissi del Casinò, erano inoltre presenti: Costanza Pireri, vicesindaco di Sanremo, e Paola Viotti, presidente dell’Azione cattolica della parrocchia di San Siro.

*Biglietti acquistabili presso Arredotex Monte, in piazza Eroi Sanremesi 14 a Sanremo (lunedì 15.30-19.30, dal martedì al sabato 9-12.30 e 15.30-19.30) o la sera stessa al botteghino del Teatro.

**Personaggi e attori

(Foto: Luca De Guglielmi)

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.