Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, l’associazione “Libereso Guglielmi” premia Emanuela D’Addazio per l’impegno nella tutela dell’ambiente foto

Ieri al Forte di Santa Tecla la cerimonia di consegna. Sicari: "Un premio a una donna che ha saputo affrontare le difficoltà e le insidie di un settore difficile"

Sanremo. Si è svolta ieri al Forte di Santa Tecla la cerimonia di consegna del premio che l’associazione “Libereso Guglielmi” assegna a figure che si sono impegnate sui temi della salvaguardia dell’ambiente e dell’approccio responsabile nell’utilizzo delle risorse naturali.

“Il premio è stato attribuito a Emanuela D’Addazio – ha spiegato Silvana Sicari, presidente della Filantea Garden Club di Sanremo – perché titolare di un’azienda familiare che da oltre 50 anni si è distinta per l’impegno, la professionalità e l’innovazione”.

“Dopo aver conquistato un ruolo importante per la coltivazione dei garofani durante gli anni d’oro della floricoltura e contribuendo a migliorare l’attività floricola del Ponente Ligure, ora con impegno e passione si è convertita con successo alla coltivazione dei ranuncoli, in un territorio difficile come quello di Sanremo – ha aggiunto Sicari -. Un premio ad una donna che ha saputo affrontare le difficoltà e le insidie di un settore difficile, ma, ricordando le origini abruzzesi del padre di Emanuela, vuole essere un riconoscimento anche all’importante ruolo svolto nella floricoltura sanremese dalla comunità abruzzese”.

Alla consegna del premio sono stati presenti Tanya Guglielmi, figlia di Libereso, che con il fratello Barry è impegnata a ricordare la figura del giardiniere di Calvino, e Claudio Porchia coordinatore della manifestazione “La Forza della Natura”, che proprio ieri ha tagliato il traguardo della 10.000 presenze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.