Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Redditi dichiarati: a Bordighera i “Paperoni” della Riviera

Nella città delle palme si conta la percentuale più alta di residenti con reddito superiore ai 55mila euro (dati Dipartimento delle Finanze)

Imperia. Vivono a Bordighera i “Paperoni” della Riviera dei Fiori. Secondo i dati Irpef relativi alle dichiarazioni dei redditi 2017 (anno di imposta 2017) diffusi dal Dipartimento delle Finanze del Mef, la città delle palme vanta la percentuale più alta di residenti che lo scorso anno ha dichiarato un reddito superiore ai 55mila euro, il 5,308%.

Viceversa, il Comune che conta cittadini con il reddito più basso dell’Imperiese è Baiardo. Nel paesino montano della Valle Armea, infatti, poco più della metà della popolazione, il 51,15%, ha dichiarato un reddito imponibile inferiore ai 10mila euro. Ovviamente si tratta di redditi dichiarati, eventuali elusioni ed evasioni – che non si possono escludere – non sono contemplate in nessuno dei due casi.

Al di là di ciò, ecco la top ten dei Comuni della provincia di Imperia con i contribuenti più ricchi e meno ricchi, realizzata tenendo conto dell’infografica pubblicata dal quotidiano economico nazionale Il Sole 24 Ore.

Comune e percentuale di contribuenti che nel 2017 ha dichiarato un reddito imponibile superiore ai 55mila euro:

Bordighera, 5,308%
Imperia, 4,586%
Diano Marina, 4,617%
Ospedaletti, 4,444%
Civezza, 4,34%
Sanremo, 4,259%
Diano Castello, 4,141%
Cervo, 4,051%
Cipressa, 3,646%
San Lorenzo al mare 3,605%

Comune e percentuale di contribuenti che nel 2017 ha dichiarato un reddito imponibile inferiore ai 10mila euro:

Baiardo, 51,15%
Castel Vittorio, 49,36%
Perinaldo, 47,55%
Seborga, 46,15%
Carpasio, 45,69%
Pietrabruna, 45,35%
Ceriana, 43,59%
Montalto Ligure, 43,15%
Terzorio, 43,09%
Apricale, 42,55%

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.