Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedaletti, inaugurata la sala per i piccoli lettori alla Biblioteca Civica D’Annunzio foto

L’obiettivo di questo progetto è di far comprendere alle famiglie che la lettura rivolta a bambini così piccoli è uno strumento di relazione, comunicazione e che in questa fascia d’età coinvolge tutti i canali percettivi

Più informazioni su

Ospedaletti. Il nido comunale di Ospedaletti “La Coccinella”, che lo scorso 26 febbraio ha superato con grande successo il rinnovo dell’accreditamento regionale, è stato protagonista di un bellissimo progetto realizzato in collaborazione con la Biblioteca Civica di Ospedaletti.

All’interno di quest’ultima struttura è stata inaugurata, giovedì 12 aprile, alla presenza dei bambini frequentanti il nido, dei piccoli alunni della scuola dell’infanzia di Ospedaletti e delle loro famiglie, una nuova sala allestita ad hoc per i giovani lettori, uno spazio dove verranno organizzate attività e laboratori per i bambini che possono approcciarsi al libro insieme ai genitori. L’obiettivo di questo progetto è di far comprendere alle famiglie che la lettura rivolta a bambini così piccoli è uno strumento di relazione e comunicazione, che proprio in questa fascia d’età coinvolge tutti i canali percettivi.

Costante sarà la collaborazione della Biblioteca con le educatrici del nido “La Coccinella” e le insegnanti della scuola d’infanzia “E. De Amicis”, pronte a realizzare laboratori ed attività per promuovere la lettura nei primissimi anni di vita. Per il mese di maggio, aderendo all’iniziativa nazionale “Il Maggio dei Libri”, la Biblioteca civica propone letture ad alta voce e laboratori rivolti ai piccoli lettori. Ecco il calendario degli incontri, a partecipazione gratuita, che si terranno dalle 17 alle 18 nella sala appena inaugurata: lunedì 7, giovedì 17, lunedì 21, giovedì 31.

Citando Susanna Mantovani (1998), l’uso del libro a fini educativi è: “Un’occasione complessiva di creare situazioni piacevoli, di sollecitare motivazioni, di affinare competenze in una visione globale in cui aspetti emozionali e cognitivi sono strettamente intricati come è peculiare di questa età”. Leggendo si aprono mondi incantati e situazioni inaspettate. “E allora? Allora mettiamoci comodi, apriamo un libro, iniziamo a sfogliarlo……chissà dove ci porterà”.

ergtrht

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.