Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Niente più WhatsApp per i minori di 16 anni, sale l’età minima per accedere all’app

Il divieto, che arriva dopo quello di Facebook, varrà solo in Europa ed è stato introdotto per tutelare la sicurezza e la privacy dei più giovani

Più informazioni su

Niente più WhatsApp per gli under 16: il servizio di messaggeria, dal febbraio 2014 di proprietà del colosso di Mark Zuckerberg, ha innalzato il limite di età per accedere all’applicazione, finora fissato a 13 anni.

Il divieto, che arriva dopo quello di Facebook, varrà solo in Europa ed è stato introdotto per tutelare la sicurezza e la privacy dei più giovani. La chat potrà tuttavia essere utilizzata se il minore di 16 anni è autorizzato dai genitori.

Con l’introduzione del nuovo limite, WhatsApp si allinea al regolamento dell’Unione europea sulla privacy (Gdpr), che di fatto entrerà in vigore il prossimo 25 maggio.

In particolare, fa riferimento all’articolo 8 della norma comunitaria che impone ai servizi della società dell’informazione e della comunicazione di raccogliere il consenso dei genitori o di chi esercita la responsabilità parentale per il trattamento dei dati dei minori di 16 anni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.