Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Molini di Triora, avvistato raro esemplare di “geotritone di Strinati” in zona Agaggio Superiore foto

La stessa specie di anfibio era già stata fotografata, nell’estate 2016, da un nostro lettore, sempre nella zona in questione

Più informazioni su

Molini di Triora. L’alta Valle Argentina e in particolare la frazione di Agaggio sembrano essere diventati patria di animali bizzarri e relativamente esotici. Due estati fa, da una residente, era stato trovato un enorme bruco giallo, rivelatosi poi essere lo stato larvale della falena “sfinge testa di morto”(Acherontia atropos LINNAEUS, 1758): un lepidottero appartenente alla famiglia Sphingidae, diffuso in Eurasia e Africa.

Pochi giorni fa invece è stata la volta di una strana salamandra, fotografata da una donna che ha la casa di campagna in quella zona , in quella frazione di Agaggio che non smette di stupire per la ricchezza di flora e fauna, per la sua biodiversità. La salamandra in questione si è poi rivelata essere un “Georitone di Strinati” specie protetta e rara in tutta Europa, ma che in Italia – e in particolare in Sardegna – trova il suo areale preferito. La stessa specie di anfibio era già stata fotografata, nell’estate 2016, da un nostro lettore, sempre nella zona di Agaggio Superiore

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.