Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’imperiese Rommelli esce da “Amici”: tra polemiche e messaggi commoventi ripercorriamo l’eliminazione

"Non insultate la gente che prova a fare arte. Consigliateli, ma non insultateli. Far smettere di fare arte ad una persona è come ucciderla"

Imperia. Un sogno realizzato, ma che si è infranto troppo presto. Questa è stata l’esperienza ad Amici di Maria De Filippi di Daniele Rommelli, ballerino imperiese di hip hop, eliminato nel corso della seconda puntata del serale, andata in onda sabato 14 aprile su Canale 5.

Rommelli, nato nel capoluogo di provincia 24 anni fa, ha lasciato la trasmissione non senza polemiche. Prima di uscire dalla scuola, non potendo trattenere lacrime e sconforto, ha infatti lanciato un appello che ha commosso telespettatori e il popolo del web.

Non insultate la gente che prova a fare arte. Consigliateli, ma non insultateli – questo il messaggio del giovane artista -. Far smettere di fare arte ad una persona è come ucciderla, quindi per favore date consigli, date critiche, ma non insulti, perché gli insulti non fanno crescere nessuno“.

Il pubblico, con i suoi applausi, ha dimostrato di appoggiare pienamente le parole di Daniele, in particolare l’ospite Alessandra Amoroso che per mostrare il suo sostengo ha deciso di alzarsi platealmente in piedi.

Le sue parole, che in poche ore hanno fatto il giro della rete, non sono state pronunciate a caso, ma avevano dei mittenti ben precisi: gli insegnanti di danza Garrison e Bill Goodson che per ben due sabati gli hanno impedito di esibirsi. Solo il direttore artistico Luca Tommassini è riuscito a sbloccare la situazione, facendo danzare il ragazzo che, nonostante questo ultimo gesto, è stato comunque eliminato.

Sul suo account di Instagram sono centinaia i messaggi dei sostenitori di Daniele che desiderano comunicargli tutto il loro sostegno in questo momento per lui così difficile. “Ti hanno dato un paio di minuti per asfaltare tutti e l’hai fatto, tra la coreografia e le parole hai davvero tirato fuori il meglio“, scrive una ragazza; “Con le tue parole hai insegnato molto” fa eco un’altra; “Quello che ti è successo è stato ingiusto, spero non ti lascerai abbattere e che continuerai il tuo percorso che, son sicuro, è solo all’inizio“, commenta un ragazzo.

Insomma, i pareri sui social network sono unanimi: il ballerino imperiese è stato oggetto di una vera e propria ingiustizia da parte dei giudici. Un brutto messaggio lanciato alle nuove generazioni che, probabilmente, non dovrebbe trovare posto in prima serata durante il fine settimana, quando i giovanissimi sono soliti riunirsi davanti al televisore per sognare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.