Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Liguria, conferenza stampa dell’assessore Mai alla presentazione dello stand “Vite in Riviera”

Alla conferenza saranno presenti anche aziende imperiesi

Liguria. Domani, giovedì 5 aprile, alle 11, nella sede dell’Enoteca regionale della Liguria in viale Chiesa a Ortovero in provincia di Savona, l’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai presenterà in conferenza stampa lo stand “Vite in Riviera”, allestito dalla Cooperativa dei Viticoltori Ingauni alla 52esima edizione di Vinitaly 2018 di Verona. Lo stand – D4 nel Padiglione 12 di Verona Fiere – è interamente dedicato ai vini del Ponente ligure ed è stato realizzato con i fondi della misura 3.2 del Psr-Programma di sviluppo rurale 2014-2020, a sostegno della promozione del territorio e dei prodotti liguri. Nello stand di 54 mq, che si aggiunge a quello dell’Enoteca regionale della Liguria (C 3 nel Padiglione 12), sono presenti 25 aziende, 23 di viticoltori con 94 etichette e 2 produttori di olio.

Costituita a ottobre 2015 come contratto di rete, con la Cooperativa Viticoltori Ingauni come capofila, “Vite in Riviera” unisce 24 vitivinicole e olivicole, con sede tra le province di Savona e Imperia, con l’obiettivo di divulgare e promuovere i vini e gli oli liguri della Riviera di Ponente.

Le aziende aderenti sono: Azienda agricola Arnasco, Azienda A Maccia di Ranzo, Azienda Anfossi Luigi Blaise di Bastia d’Albenga, Azienda Biovio di Bastia d’Albenga, Azienda Bruna di Ranzo, Cantine Callieri di Albenga, Cascina Feipu dei Massaretti di Albenga, Cascina Nirasca di Pieve di Teco, Cascina Paiè di Andora, Azienda Vio Claudio di Vendone, Cooperativa Olivinicola Arnasco, Azienda Durin di Ortovero, Azienda Enrico Dario di Bastia d’Albenga, Azienda Foresti di Camporosso, Azienda Guglierame di Pornassio, Innocenzo Turco di Quiliano, La Vecchia Cantina di Albenga, Azienda Lombardi di Terzorio, Podere Grecale di Sanremo, Poggio dei Gorleri di Diano Marina, Azienda Ramoino di Sarola, Azienda Sommariva di Albenga, Tenuta Mafone di Pieve di Teco e Torre Pernice di Albenga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.