Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le celebrazioni per i cento anni dalla nascita del medico e partigiano Felice Cascione “U Megu”

Si tratta di una figura chiave della Resistenza, antifascista dal 1940, incarcerato per aver partecipato alla festa di liberazione dal fascismo tenutasi ad Imperia, diede vita al primo gruppo partigiano dell'imperiese

Imperia. Il 2 maggio 1918, cento anni fa, nasceva Felice Cascione, partigiano e medico italiano. Si tratta di una figura chiave della Resistenza, antifascista dal 1940, incarcerato per aver partecipato alla festa di liberazione dal fascismo tenutasi ad Imperia. Una riacquisita la libertà diede vita al primo gruppo partigiano dell’imperiese, scagliandosi contro fascisti, nazisti e diede prova di una grande sensibilità come medico che però gli costò la vita.

In occasione del 73°anniversario del 25 aprile, festa della liberazione, verrà commemorato questo importante personaggio della Liberazione in numerose città liguri e non:

-Imperia: Il 20 aprile alle 11 presso l’auditorium della camera di commercio, celebrazione 73° anniversario della Liberazione nazionale dedicata alla figura di Felice Cascione con la seduta solenne dell’assemblea legislativa della regione Liguria con intervento del professor Bartolo Gariglio dell’Università degli studi di Torino

-25 aprile nei vari comuni della provincia di Imperia, celebrazione ufficiale 73°anniversario della Liberazione nazionale

-Albenga: 22 aprile alle 16,30, presso l’auditorium San Carlo, presentazione del video a cura della regista Simonetta Vandone “Memorie resistenti, interviste a partigiani e staffette locali”

-Genova: 24 aprile alle 15,30 presentazione delle conclusioni del progetto banca dati del partigiano ligure, consegna attestati di riconoscimento

-Dolcedo: 24 aprile alle 18  presso la sala San Domenico, presentazione del libro “Racconti davanti al focolare viaggio sui sentieri della memoria di Giovanni Gandolfo (Edizione Colomò 2018)

-Sanremo: 28 aprile alle 17 presso la sala della Fedrazione Operaia Sanremese presentazione del volume “Storia della Resistenza imperiese” di F. Biga e F. Iebole a cura di V. Detassis con interventi di Giovanni Rainisio presidente ISRECIm, Fulvio Fellegara segretario camera del lavoro e Dario Biamonti presidente federazione operaia sanremese

-Diano Marina: 28 aprile alle 17 presso la sala multimediale istituto comprensivo di Diano Marina, presentazione del libro “Mi chiamo Edda”

-Imperia (Parasio): 2 maggio alle 11, manifestazione ufficiale con posa corona di alloro davanti alla casa natale di Felice Cascione “U Megu”

-Diano Marina: 12 maggio staffette per la libertà, pedalata per tutti nel golfo dianese, la bicicletta elemento che accomuna alle staffette partiginae, i cippi, a ricordo dei tragici eventi avvenuti nella vallata, le storie, monito a non dimenticare

-Imperia: 14 maggio alle 17,30 presso la Biblioteca Civica di Imperia, presentazione del libro “Diario dell’alpino Francesco Maccario, il soldato che voleva laurearsi alla bocconi” di Paola Maccario, interverrà Graziano Mamone docente Università di Genova con la partecipazione straordinaria del coro “Monte Saccarello” diretto da Gian Paolo Nichele

-Imperia: 18 maggio alle 17  presso la Biblioteca Civica di Imperia, convegno “Resistenza e l’altra resistenza”, dedicato al centenraio della nascita di Felice Cascione e Alessandro Natta

-Alto (CN): la prima domenica di agosto, manifestazione interregionale Savona-Imperia- Cuneo che si svolge nel comprensorio del comune di Alto dove cadde il 27 gennaio 1944 Felice Cascione “U Megu”

-Realizzazione e stampa del fumetto sulla vita del comandante partigiano Felice Cascione “U Megu” a cura di Donatella Alfonso e Francesco Gallo, da distribuire gratuitamente nelle scuole

-Imperia: Incontro con Giovani e Sportivi, “Sport e Resistenza” e “Partita di  Pallanuoto” presso la piscina comunale intestata a Felice Cascione con la partecipazione del Coni e della Federazione Pallanuoto (data da stabilire)

-Albenga: evento culturale “Presenza e ruolo dei medici nella reistenza” (data da stabilire)

-Diano Marina: incontro dal titolo “Cascione visto dal suo biografo Francesco Biga”(data da stabilire)

-Convegno dal titolo “Ruolo di Maria Baiardo nella formazione culturale, politica e ideale di Felice Cascione” (data da stabilire)

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.