Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La sanremese Alessia Verrando partecipa alla seconda prova degli Internazionali d’Italia Series di cross country

"Ho cercato di dare tutto quello che avevo in ogni istante di gara"

Più informazioni su

Sanremo. Le sensazioni della vigilia non erano buone. Ci può stare. Un’atleta matura ed esperta deve saper affrontare queste giornate no. Anche quando condizione e salute vanno a braccetto: a discapito dell’atleta.

Il calendario internazionale della mountain bike proponeva a San Marino la seconda prova degli Internazionali d’Italia Series di cross country. In gara la sanremese Alessia Verrando: “Già dal venerdì sentivo qualcosa che mi diceva che non sarebbe andata come avrei desiderato e voluto, in più a completare il tutto, attacco di emicrania”.

Si prova a rimanere concentrate. Domenica mattina, giornata Race. “Mi sono accorta che faceva anche caldo. Siamo partite anche a mezzogiorno. Pronti via capisco subito che sarebbe stata una gara sofferta: sia per il percorso ma soprattutto perché non mi sentivo al meglio. Capisci poi che quando perde anche la borraccia costretta a fare tutta gara senz’acqua sotto 26/27 gradi e con un po’ di polvere. Direi non le condizioni ottimali”.

Si deve portare a casa la gara. “Ho cercato di dare tutto quello che avevo in ogni istante di gara, passo regolare cercando di non saltare e chiudo la gara in sesta posizione assoluta e quarta under. Sarei bugiarda nel dire che sono contenta. Speravo di poter almeno entrare tra le tre under. Purtroppo va così, non tutte le gare sono uguali”.

Questa settimana si recupera un po’ e poi si riparte per il proseguo di stagione. “Ci sono tanti altri appuntamenti e questa esperienza mi ha insegnato che sono cresciuta molta nel gestire anche alcune situazioni negative. Fa parte del gioco. Ci tengo a ringraziare la mia amica Giorgia Stegagnolo per la compagnia di questi due giorni, il mio staff e come sempre sanremo piante”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.