Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Polizia di Stato della Provincia di Imperia apre la propria pagina Facebook

Il nome della pagina si chiamama "Questura di Imperia"

Imperia. In un mondo sempre più social, dove le informazioni viaggiano su nuovi canali, la Polizia di Stato della Provincia di Imperia si messe la passo coi tempi e apre, sul portale Facebook.it, la pagina della “Questura di Imperia”.

La Polizia di Stato utilizza Internet e i social network per informare, comunicare e ricevere informazioni, favorendo la partecipazione, il confronto e il dialogo con i propri interlocutori, quindi perseguendo finalità istituzionali e di interesse generale.

Tramite i social media, la Polizia di Stato e gli uffici territoriali, in particolare le Questure della Repubblica, informano i cittadini sull’attività dei Commissariati, Divisioni e di tutte le Specialità presenti nei territori, sulle ricorrenze istituzionali e sulle iniziative. I contenuti pubblicati riguardano comunicati stampa, ricorrenze istituzionali, eventi, comunicazioni del Capo della Polizia o dei Questori della Repubblica e aggiornamenti in situazioni di emergenza, con un approccio “friendly” e più vicino all’utente.

La rete non permette ancora la possibilità di inviare denunce on line, dato che la Legge richiede una particolare formalità per tale tipo di atto, unitamente alla sua sottoscrizione innanzi a un Ufficiale di polizia giudiziaria. Da tempo però la Polizia di Stato si è adoperata, fornendo un servizio “a domicilio”, al fine di raccogliere – presso le loro abitazioni – le denunce di coloro i quali sono impossibilitati a recarsi presso gli Uffici di Polizia.

La pagina può essere trovata digitando, sul sito Facebook.it, il nome “Questura di Imperia”, similmente a quanto accade quando si desidera aggiungere qualcuno ai propri amici. Apponendo un semplice “like”, si potrà accedere a tutti i contenuti pubblicati nella pagina e partecipare alle discussioni presenti nei post, creando così un nuovo modo di comunicazione per e con il cittadino, ispirandosi al motto della Polizia di Stato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.