Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Liguria celebra la Giornata della Terra, tutti in bici per il clima foto

A Genova associazioni e cittadini in bicicletta per accendere i riflettori sui temi della mobilità sostenibile, dei cambiamenti climatici, della pace

Più informazioni su

Liguria. Domenica 22 aprile in tutto il Mondo si celebra la Giornata della Terra. Anche in Liguria si è festeggiata questa ricorrenza, a Genova infatti associazioni, comitati e liberi cittadini hanno promosso una iniziativa nel centro urbano con ritrovo alle 14 in Piazza San Lorenzo, punto di incontro e raccolta dove le associazioni promotrici dell’iniziativa hanno organizzato stand informativi, laboratori didattici per bambini e infine una biciclettata attraverso il centro storico ed il porto antico della città.

I numeri e i risultati della manifestazione sono cresciuti rispetto all’edizione dell’anno scorso. L’edizione 2018 conta circa una trentina di associazioni e gruppi partecipanti, il patrocinio di Federazione Ciclistica Italiana – Comitato Regionale Ligure e del Comune di Genova, videomesaggi e interviste rilasciate per l’evento dal climatologo Luca Mercalli (link) e dal comico Giovanni Storti del trio “Aldo, Giovanni e Giacomo” e da Stefano Gregoretti. I video sono stati pubblicati nei giorni precedenti l’evento sulla pagina Facebook dell’evento “Earth day in bici per il Clima 2018″.

Inoltre, le associazioni ed i gruppi partecipanti hanno lanciato una serie di proposte alle Istituzioni, per chiedere dei cambiamenti pratici e concreti che facciano di Genova una città più sostenibile, in termini ambientali e sociali. Maggiori spazi alla mobilità sostenibile, iniziative sociali e volte all’accoglienza: proposte sulle quali le associazioni aspetteranno fiduciose una risposta operativa da parte del Comune e degli Assessorati competenti.

La pedalata, gratuita, pacifica e apartitica, ha avuto lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica, le istituzioni e i media sulla questione dei cambiamenti climatici, un’emergenza che riguarda l’intero Pianeta e ciascuno di noi. Si è voluto promuovere tra i cittadini la mobilità sostenibile quale strumento chiave per combattere i cambiamenti climatici, tutelare l’ambiente, la salute e la qualità della vita nei centri urbani. Le molteplici sfide di oggi richiedono una presa di coscienza collettiva volta a generare un cambiamento necessario e quanto mai possibile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.