Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, sfilata di leader a sostegno a Luca Lanteri sindaco: arriva l’ex ministro Gelmini foto

All'incontro in programma alle 18 al cinema Centrale presente anche il Governatore Giovanni Toti

Imperia. Saranno oltre sette milioni gli italiani chiamati al voto il prossimo 10 giugno. In ballo c’è il rinnovo di 798 amministrazioni comunali, 21 delle quali sono capoluoghi. Tra questi anche Imperia con i suoi 42mila abitanti e 34.500 aventi diritto al voto.

Eppure il capoluogo dell’estremo ponente è in Liguria il più importante per queste consultazioni. A livello numerico perché ha più del doppio di abitanti di Sarzana o Sestri Levante per esempio che sono gli unici altri due comuni liguri che potrebbero andare al ballottaggio, ma Imperia sta anche diventando un test o una prova di forza del ‘Modello Toti’.

Il Governatore non ha mai nascosto una certa avversione nei confronti di Claudio Scajola sin da tempi non sospetti, adesso che gli si è messo di traverso sta buttando sul tavolo il suo personale ‘all-in’. Rischiatutto? Sì.

Il centrodestra unito e rafforzato anche dalla lista Arancione non può permettersi di perdere questo scontro, uno scenario che farebbe vacillare il progetto Liguria, e per scongiurare questa ipotesi mette sul piatto tutte le risorse disponibili.

Oggi, venerdì 27 alle 18, il cinema Centrale di via Cascione è pronto ad ospitare l’incontro con Mariastella Gelmini, ex ministro di Berlusconi ed attuale capogruppo di Forza Italia alla Camera. Con lei anche Giovanni Toti e diversi assessori regionali tutti a sostegno di Luca Lanteri, il prescelto del centrodestra ufficiale. In campagna elettorale ci saranno altri leader che faranno tappa a Imperia, si dice Salvini e la Meloni.

I quali al momento però hanno altre priorità in agenda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.